VIDEO - "L'estate di Hubner": ecco la canzone dedicata a 'Tatanka'

I Toromeccanica, gruppo salentino, hanno dedicato una canzone a Dario Hubner per ricordare il suo titolo di capocannoniere a 35 anni. E nel video c'è anche lui...

Luciano Ligabue, a suo tempo, citò Lele Oriali nella sua canzone "Una vita da mediano", diventata presto una hit e nella quale c'è un celebre verso dedicato all'ex nerazzurro ("lavorando come Oriali vinci casomai i Mondiali"). Ma Oriali non è l'unico: più modestamente, anche Dario Hubner, l'ex centravantone tra le altre del Brescia, ha una canzone a lui dedicata.

Gliel'hanno composta i Toromeccanica, gruppo salentino. Si intitola "L'estate di Hubner" e in vari spezzoni di video compare anche lui, Tatanka, nonostante la canzone parli di un amore finito. "Di quell'estate magica ricordo quasi niente, tranne Hubner cannoniere", recita il ritornello del testo.

L'estate in questione è evidentemente quella del 2002: pochi mesi prima, Hubner si era laureato capocannoniere in Serie A con la maglia del Piacenza. A 35 anni e dopo tanta gavetta. Un simbolo, ancor oggi, di un calcio operaio, lui che andava a lavorare in fabbrica e si è sempre tenuto ad anni luce di distanza da tatuaggi, orecchini e riflettori.

La conclusione del video è mirabile: Hubner esce sulla porta di casa per rimproverare dei ragazzi che giocano a calcio, prende in mano la palla e con un accento del Sud malriuscito si produce in un "Adesso ve lo taglio, questo pallone" prima di scoppiare a ridere. Impagabile, Darione.