Valdifiori, Italia punto di partenza: "Dimostrerò a Conte che posso stare nel gruppo azzurro"

Valdifiori, centrocampista dell'Empoli, convocato da Conte: "E' stata una felicità indescrivibile, devo dimostrare di aver meritato questo premio".

Per Mirko Valdifiori, centrocampista dell'Empoli, è stata una giornata importante non solo per la vittoria ottenuta sul Sassuolo ma soprattutto per la convocazione in Nazionale per gli impegni che gli azzurri sosterranno contro Bulgaria e Inghilterra.

Ai microfoni di Sky Sport il diretto interessato ha espresso tutta la sua soddisfazione per l'obiettivo raggiunto: "Ho passato una settimana difficile dal punto di vista mentale e nervoso, ho cercato in tutti i modi di non pensare ad altro che alla partita contro il Sassuolo. Ho addosso una felicità indescrivibile, sarà una grande emozione arrivare a Coverciano e stare a contatto con dei grandi campioni".

E spera di poter dimostrare al commissario tecnico azzurro Conte di poter stare all'interno del gruppo in maniera stabile: "Per l'obiettivo raggiunto devo chiaramente ringraziare i miei compagni dell'Empoli. Solamente otto mesi fa stavamo pensando a come essere promossi in Serie A, adesso siamo qui a commentare che avrò la possibilità di allenarmi con dei grandi giocatori.

Le parole di Conte sono state un grande stimolo per me, voglio fare sempre meglio e dimostrare di aver meritato questa occasione".