Napoli riscopre il suo folletto belga, Mertens punta in alto: "Ce la giochiamo ovunque, cerco il goal"

Il giocatore belga è la vera rivelazione di quest'ultimo periodo in casa Napoli e ha espresso tutta la sua felicità: "Finalmente ho trovato continuità di rendimento".


Il Napoli continua a vincere in campionato, ma la nota più positiva di queste ultime prestazioni è sicuramente la crescita di rendimento da parte di Dries Mertens, folletto belga che sta mostrando tutte le sue qualità nelle ultime apparizioni.

Come si legge sulle colonne del 'Corriere dello Sport', l'ex giocatore del Psv non sta nella pelle e sente le vibrazioni positive: "Sono davvero contento di aver trovato continuità di rendimento in queste ultime partite. Sto attraversando un buon momento di forma. E mi manca solo il goal. Ero contento anche per la prestazione offerta in Champions. Io quando servo gli assist ai miei compagni provo altrettanto piacere".

Sensazioni positive per il futuro, Mertens non pone limiti a questo Napoli: "La stagione è lunga ma ce la giocheremo su tutti i fronti. Siamo tutti contenti per questa vittoria sul Torino che alla vigilia non sembrava affatto agevole. Noi siamo riusciti ad incanalarla subito nei giusti binari".

Può ricorprire tutti i ruoli sulla trequarti alle spalle della punta, anche una buona duttilità per il belga: "Gioco dove mi viene chiesto e comunque per me è indifferente la posizione di partenza. Io voglio solo mettermi in mostra quando mi viene data l’opportunità, il goal prima o poi arriverà".

Intanto il Napoli torna a lavoro oggi per preparare la difficile trasferta sul campo della Fiorentina. Al Franchi dovrebbero tornare dal primo minuto Mesto, Behrami e Callejon. Il presidente De Laurentiis potrebbe seguire la squadra per incrociare il suo amico Della Valle.