Massimo Oddo dice addio al calcio, ma in futuro si vede dietro una scrivania: "Mi piacerebbe fare il direttore sportivo, è il mio sogno"

Massimo Oddo ha annunciato l'addio al calcio giocato. L'ex difensore di Milan e Lazio, adesso pensa a nuova carriera come direttore sportivo: "Sarebbe il mio sogno".

Massimo Oddo lascia il calcio. A rivelarlo è stato lo stesso giocatore direttamente dai microfoni di 'Radio Manà Manà Sport'. Per una decisione tanto sofferta quanto inevitabile.

"Lascio il calcio. A una certa età ci si trova davanti a un bivio, non l'ho detto con certezza perché se arrivasse una proposta irrinunciabile accetterei ma sicuramente non accadrà". Queste le parole del difensore che si congeda definitivamente dal rettangolo verde.

L’ex difensore della Nazionale, però, non smentisce di voler cominciare una nuova carriera: “Sto studiando come allenatore grazie alla Federcalcio che, a noi campioni del mondo, ha dato la possibilità di prendere il doppio patentino di seconda e terza categoria ma sono più attratto a stare dietro una scrivania come direttore sportivo. E' il mio sogno”.