Lamela come Totti: con Zeman si torna al 1997, quando Totti ricamava all'ala. 'Coco' può diventare nuovo idolo della sinistra

Cicinho: "Torno a giocare in Brasile, ma non nel San Paolo. Il mio agente sta portando avanti la trattativa con una squadra del sud del paese, vedremo...".
Erik Lamela come Francesco Totti. Grazie a mister Zeman. Nel '97 del resto il boemo arrivò sulla panchina giallorossa, trasformando il ragazzo giallorosso in uomo, ala sinistra tutta classe e ghirigori. Iniziò l'avvento, la maturazione.

Ed ecco che con l'ex Pescara in panchina 'Coco' potrebbe seriamente migliorare. L'argentino, come evidenzia 'La Gazzetta dello Sport', deve imparare i tagli, la freddezza sotto porta e l'astuzia per superare gli arcigni centrali italiani.

Ha appena vent'anni, nessuna fretta. Ma con 'lui' in panca, tutto può succedere. Anche trasformarlo in nuovo Totti, in senso di stella assoluta a casa Roma. Con Luis Enrique, a volte, è partito dalla sinistra, proprio l'ex posizione del suo capitano.

Se Lamela cercherà di diventare il nuovo idolo dei tifosi (che quest'anno lo hanno sì amato, ma non del tutto), Cicinho lascerà definitivamente la capitale. "Torno a giocare in Brasile, ma non nel San Paolo. Il mio agente sta portando avanti la trattativa con una squadra del sud del paese, vedremo...".