Roma-Catania 1-0: E' De Rossi a portare i giallorossi in SEMIFINALE!

Non basta un super Campagnolo.
La Roma si qualifica alle semifinali di coppa Italia dove affronterà la vincente tra Milan e Udinese. Continua la striscia positiva di Ranieri, ma la squadra oggi ha faticato nel trovare la vittoria. Catania ben messo in campo, salvato in svariate occasioni dall’ agilità di Campagnolo che non può niente sul gol partita di De Rossi al 73’. Gli uomini di Mihajlovic hanno subito due espulsioni in quindici minuti prima del gol romanista.

In campo - Ranieri manda in campo solo 6/11 degli uomini schierati sabato contro la Juventus. In panchina si rivedono Esposito e Pit, destinati a partire nelle prossime ore. Nel Catania turnover per metà, dentro Augustyn, Moretti e Campagnolo. Llama, Mascara e Martinez non vanno neanche in panchina.

Si gioca - Primo tempo giocato ad alti ritmi, specialmente nelle zone centrali, dove la Roma mantiene il possesso palla aspettando le sovrapposizioni degli attaccanti. Le emozioni sotto porta risultano però poche,la  gara senza interruzioni e continui cambi di fronte non producono azioni da rete limpide. Il primo tiro in porta è scoccato da Riise addirittura al 37’, Campagnolo non trattiene e Terlizzi libera prima che Okaka possa approfittarne. Fuori dallo specchio gli spunti offensivi di De Rossi e Okaka da una parte e Izco dall’ altra. Buona gara dei difensori catanesi abili a interrompere l’ ultimo passaggio giallorosso negli ultimi metri.

Ripresa che si apre con l’ ingresso di Cerci per uno spento Menez. E’ proprio l’ ex atalantino ad accendere la luce nei primi minuti, prima impegnando Campagnolo e in seguito fornendo un pallone a Okaka che per poco l’attaccante dell'Under 21 non insacca dopo aver difeso bene il pallone. Al 55’ Bellusci si becca il secondo giallo finendo sotto la doccia prima del previsto, dopo un fallo al limite dell’ area. Sulla punizione ancora bravissimo Campagnolo a sventare la rasoiata di De Rossi. Il portiere catanese vero protagonista del match, baluardo insuperabile su tutti gli attacchi romanisti, ripetendosi su Okaka che spreca un rigore in movimento, e su De Rossi dalla distanza. L’ estremo difensore non può niente sul vantaggio romanista al 73’, dopo due minuti dall’ espulsione di Augustyn che lascia i compagni in nove, realizzato con una rasoiata di capitan De Rossi. Il portiere evita il raddoppio in un altro paio di occasioni, con i romanisti troppo molli per chiudere la partita. Roma batte Catania uno a zero e vola in semifinale.

La chiave - L’ espulsione di Bellusci ha aperto le porte alla banda Ranieri, che nella prima frazione sbagliava l’ ultimo passaggio per andare al tiro. Il rosso ad Augustyn non ha fatto altro che peggiorare la situazione catanese.

La chicca - E’ stata la quindicesima Roma-Catania. I siciliani non hanno mai vinto contro i capitolini, mentre sono 2 i pareggi e 13 le vittorie giallorosse. La Roma non perde nell’ ambito casalingo della coppa Italia dal febbraio 2006, quando venne sconfitta dalla Juventus di Capello.

Top&Flop: Campagnolo baluardo impenetrabile per più di 70’, bene Potenza, male Morimoto. Centrocampo della Roma perfetto, Okaka meriterebbe la rete.

Francesco Schirru

 
IL TABELLINO

ROMA-CATANIA 1-0

MARCATORI: 73’ De Rossi (R)

ROMA (4-2-3-1): Doni 6; Motta 6.5 (83’ Cicinho s.v.), Mexes 6, Burdisso 6, Riise 6; Pizarro 7, De Rossi 7; Taddei 6.5, Perrotta 6.5, Menez 5 (46’ Cerci 6.5); Okaka 6.5. A disposizione: Lobont, Juan, Pit, Brighi, Esposito. All: Ranieri 6.5

CATANIA (4-3-3): Campagnolo 7.5, Potenza 6.5, Bellusci 6, Terlizzi 6, Capuano 6 (54’ Alvarez 5.5); Moretti 6 (66’ Delvecchio 5), Augustyn 5.5, Ledesma 6.5; Izco 5.5, Plasmati 6 (54’ Nicastro 5), Morimoto 5. A disposizione: Kosicky, Spolli, Biagianti, Ricchiuti. All: Mihajlovic 6.5

ARBITRO: Pierpaoli 6.5

AMMONITI: Pizarro (R), Bellusci (C), Augustyn (C), De Rossi (R)

ESPULSI: Bellusci (C), Augustyn (C)