News LIVE

Che ci fa il cimelio-Moggi nello spogliatoio del Bologna? Ve lo spiega Arrigoni!

Mettete il caso di transitare dalle parti dello spogliatoio del Bologna. E di alzare il nasino all'insù, verso la parete dove, di solito, vengono affissi orari, programmi di allenamento, convocati e quant'altro.
 
Doveste davvero transitare nelle prossime ore trovereste un articolo fotocopiato, in grande stile e di grosse dimensioni. La firma dell'articolo? Luciano Moggi. La fonte? Libero. Il contenuto? Più o meno la spiegazione secondo la quale il Bologna di Daniele Arrigoni potrebbe essere a forte rischio retrocessione.
 
Per questo motivo, per i contenuti "stimolanti", il tecnico cesenate della squadra rossoblù ha voluto che i suoi giocatori sapessero, ogni qual volta entrati nelle "sacre mura", che quest'anno hanno un avversario, o meglio un pronostico, in più da battere e abbattere.
 
"Moggi? Non so chi sia - ha detto scherzando - A parte le battute cerchiamo il positivo anche in questo articolo che appare negativo: ho già ordinato di fotocopiare l'articolo, ingrandirlo, e attaccarlo ai muri dello spogliatoio di Casteldebole. Sarà uno dei nostri piccoli segreti dal punto di vista delle motivazioni. L'articolo di Moggi attaccato al muro per dimostrargli che ha sbagliato".