Eto'o beffato da Gyan nel premio di miglior giocatore africano della BBC, potrebbe consolarsi domani con quello ufficiale assegnato dalla CAF!

Lo anticipa il quotidiano spagnolo Marca.

Eto'o beffato sul filo di lana, è Gyan Asamoah - 725° nel Castrol Rankings - ad aggiudicarsi il premio di 'Giocatore Africano dell'anno'. Il ghanese è riuscito a convincere tutti quelli che lo hanno votato, preferendolo ai due ivoriani Drogba e Yayà Tourè, all'altro ghanese Ayew e appunto il nerazzurro Eto'o.

Il premio, organizzato dalla 'BBC' è dunque andato fra le mani dell'ex Udinese e Modena, ora in forza al Sunderland, capace di raggiungere i quarti del Mondiale con il suo Ghana sbagliando però un rigore all'ultimo minuto che non hanno permesso a lui e ai suoi compagni l'accesso alle semifinali. "Non riesco a crederci, sono così felice. Ringrazio tutti quelli che mi hanno votato" ha dichiarato l'attaccante.

La Caf, la confedercalcio africana, ha invece diramato la lista dei candidati per il premio ufficiale assegnato dai 52 capitani e allenatori delle nazionali africane. E' presente ancora una volta Gyan, insieme a Drogba ed Eto'o, ma il camerunense dovrebbe riuscire a portare a casa questo premio visti i tanti allori conquistati nel 2010 con la maglia dell'Inter, come anticipa 'Marca.com'.

L'ex Barcellona, che ha trionfato già in 3 occasioni, con il 4° premio diventerebbe il più premiato di sempre staccando due mostri come Weah e Abedì Pelè, fermi a quota 3. Il premio si assegnerà domani al Cairo, in Egitto.