ESCLUSIVA - Verratti: "Motta e Ibrahimovic, devo molto a loro"

Intervistato in esclusiva da Goal, il centrocampista del PSG si sofferma sui due suoi compagni maggiormente al centro delle voci di mercato.

Marco Verratti ha appena iniziato la sua quarta stagione al Paris Saint-Germain. Ormai è un veterano del club, sicuramente è un uomo simbolo del nuovo corso del club francese, iniziato anche grazie al suo acquisto, nell'estate del 2012, direttamente dal Pescara in Serie B. Goal lo ha intervistato in esclusiva, in una chiacchierata che è partita subito con il riferimento a Thiago Motta e Zlatan Ibrahimovic, due dei compagni di squadra più titolati e carismatici.

"Sia Ibrahimovic e che Thiago Motta sono due grandi giocatori - ammette Verratti - è normale che le altre grandi squadre provino a ingaggiarli. Ovviamente io preferirei che rimanessero al Paris Saint-Germain, perchè sono due giocatori troppo importanti per noi. In particolare, sono due giocatori che mi hanno aiutato e insegnato tantissimo".

Alla domanda su chi sia il suo giocatore italiano preferito, Verratti non guarda troppo lontano... "Dico Thiago Motta, perchè al suo fianco mi sono migliorato tantissimo". E su Ibra? "Beh, è unico. Non ho mai visto un giocatore come lui...".

La seconda parte dell'intervista a Marco Verratti sarà disponibile lunedì 17 alle 9, la terza parte sarà invece disponibile martedì 18 alle 9.

Segui Marco Messina su