News LIVE

Braida fa sognare i tifosi del Milan: "Ibrahimovic ama Milano, potrebbe tornare"

Sarà l'Atletico Madrid il prossimo avversario del Barcellona ai quarti di finale di Champions League: derby spagnolo dunque, una riedizione della sfida della stagione 2013/2014 che vide trionfare i 'Colchoneros' di Diego Simeone.

Intervistato ai microfoni di "Mediaset Premium', il dg blaugrana Ariedo Braida ha affrontato il problema delle squadre italiani, ormai tutte fuori dall'Europa: "Purtroppo al momento la realtà è questa, lo scorso anno erano stati fatti dei passi in avanti che ques'anno non sono confermati. Non contano soltanto i soldi, anche la qualità del gioco ha la sua importanza".


LEGGI DI PIU': Fininvest: "Cessione Milan non risulta" | Milan, conti in rosso: sacrificato Bacca?


Il Barcellona può essere ancora migliorato: "La nostra è una grabde società con una grande squadra ed un allenatore competente. E' difficile dirlo ma migliorarsi è possibile: in difesa ad esempio dovremo fare qualcosa vista l'età avanzata del reparto. Messi, Neymar e Suarez sono molto amici anche fuori dal campo, questo è importante".

Magari con l'arrivo di Pogba: "E' un giocatore fortissimo che andrà sicuramente in una grande squadra, anche se si trova già in un top club. Se dovesse lasciare la Juventus potrebbe venire da noi, al City o al PSG. Dybala? E' molto forte".

Può riaccendersi la speranza per i tifosi del Milan: "Ibrahimovic ama moltissimo la città di Milano e secondo me potrebbe anche decidere di tornare a vestire la maglia rossonera".