Balotelli scrive la storia della Champions: primo italiano in goal con 4 squadre diverse

Il goal siglato in Liverpool-Ludogorets catapulta Mario Balotelli nella storia della Champions League. Gerrard e Rodgers lo esaltano: "Giocatore di classe mondiale".

Finally Mario. Dopo le prime due prestazioni in Premier League, non proprio entusiasmanti, Balotelli ha fatto intravedere anche ai tifosi del Liverpool le qualità che lo hanno reso famoso in ogni parte del globo. Il goal realizzato dal numero 45 contro il Ludogorets, infatti, è una vera e propria gemma.

Gemma, peraltro, destinata a restare nei libri della storia del calcio. Almeno di quello italiano. Mario Balotelli, da martedì sera, è il primo giocatore azzurro capace di segnare in Champions League con quattro squadre diverse (Inter, Manchester City, Milan e ora Liverpool). Non male per un attaccante rimasto fuori dalle ultime convocazioni di Conte.

E chissà che, se Mario dovesse continuare così, anche l'ex tecnico della Juventus non possa tornare sulle proprie convinzioni, richiamando Balotelli a Coverciano già tra un mesetto.

Nel frattempo, comunque, Mario si gode il momento e incassa i complimenti del suo allenatore Rodgers: "Ci ha regalato un meraviglioso finale, con un colpo da giocatore di classe mondiale. Mario è abituato a segnare ma per farlo deve stare più in area di rigore. Lui ha grande forza fisica e un fantastico tocco di palla. Stasera ha lavorato duro anche se deve deve ancora trovare la condizione migliore".

Complimenti che, via social network, Balotelli e il capitano Gerrard girano ai propri tifosi. "Siete stati incredibili", scrive infatti SuperMario sul proprio profilo Instagram, indicando il centrocampista del Liverpool che, seduto sorridente accanto a lui, ricambia il gesto. E si accoda al pensiero del nuovo bomber in Red.

Ma il capitano del Liverpool, davanti ai taccuini, ha parole al miele anche per Balotelli: "Bisogna dare a Mario il massimo della fiducia. Molti dubitano del suo contributo senza palla e in termini di volontà, ma avete visto tutti cosa ha fatto stasera. Merita credito. Il lavoro paga sempre e a quelli come lui, poi, basta una chance per fare goal".

Come se non bastasse poi, a SuperMario arrivano pure i complimenti di un tifoso decisamente speciale. "Conosco Balotelli e sono contento che sia venuto a giocare per noi", ha infatti dichiarato il noto cestista americano LeBron James. Il nuovo Balotelli, insomma, ha davvero conquistato tutti.

Balotelli che, nella mattinata di mercoledì, ha manifestato tutta la propria gioia per il primo goal con il Liverpool. E, ovviamente, lo ha fatto tramite tweet: "Buongiorno Liverpool. Buongiorno a tutti! Oggi è un nuovo giorno. Noi non pensiamo al passato. Noi lavoriamo per il futuro".

Clicca qui per giocare al Fantasy Football ufficiale della UEFA Champions League!