Napoli, grana Insigne: il pubblico lo fischia, lui replica e getta la maglia

I tifosi del Napoli hanno ancora una volta pizzicato Insigne al momento della sostituzione contro il Bilbao: l'attaccante azzurro si è tolto la maglia e l'ha gettata, dopo aver ...

L'unico napoletano in campo, ma anche l'unico ad essere sonoramente fischiato dai tifosi del Napoli . L'amore tra Lorenzo Insigne e il popolo azzurro non è mai scoppiato e stasera ne abbiamo avuto l'ennesima dimostrazione.

Nei primi minuti dell'andata del preliminare di Champions contro l'Athletic Bilbao, Insigne ha avuto l'occasione per portare in vantaggio il Napoli, ma l'ha sprecata ciccando clamorosamente il pallone e suscitando l'ira del pubblico presente al San Paolo.

Dopo l'errore Insigne è completamente scomparso dalla partita e così, all'ora di gioco, Benitez ha deciso di sostituirlo con Mertens: durante l'uscita dal campo il numero 24 azzurro è stato subissato di fischi ed ha reagito invitando i tifosi, ironicamente e con gesti plateali, a continuare.

Una volta lasciato il terreno di gioco, lo sconsolato e arrabbiato Insigne si è tolto la maglia e l'ha scaraventata sulla panchina. Sono lontani i tempi della magnifica punizione contro il Dortmund e ad oggi a Insigne non è bastato essere napoletano per entrare nel cuore dei tifosi del Napoli.