Ibra meglio di Harry Potter: la biografia dello svedese ha superato per prenotazioni quelle dell'ultimo libro del maghetto

L'attaccante rossonero guiderà l'assalto della squadra di Allegri al Bate Borisov, e ha come obiettivo principale della sua stagione quello di provare a vincere la Champions.
Zlatan Ibrahimovic è l’uomo dei record. Non solo sul campo, dove si è ripreso a suon di goal il ruolo di trascinatore del Milan di Allegri. A breve, come fa notare stamane ‘Tuttosport’, anche in libreria: è in uscita infatti il prossimo 15 novembre la sua biografia, scritta da da David Lagercrantz, che per numero di prenotazioni ha superato, incredibile ma vero, anche l’ultimo libro del maghetto Harry Potter.

La popolarità dello svedese è insomma ai massimi storici, tanto più che in patria sta per ricevere l’ennesimo pallone d’oro come miglior giocatore del suo Paese. E il mal di pancia di qualche settimana fa sembra essere ormai un vecchio ricordo. L’obbiettivo del bomber rossonero è chiaro: vincere quella Champions che manca nei suoi trofei personali.

Finora ha fatto bene nella massima competizione calcistica europea, visto che nelle sole due gare giocate contro Viktoria e Bate ha collezionato due goal e un assist. Lo svedese punta chiaramente a ripetersi domani a Minsk e a lasciarsi definitivamente alle spalle l’etichetta di giocatore da campionato incapace però di essere determinante nelle coppe europee.



Resta connesso al mondo del calcio con http://m.goal.com - La miglior copertura mobile