thumbnail Ciao,
Diretta Live

Primera Division

  • 18 aprile 2014
  • • 20.30
  • • Estadio Vicente Calderón, Madrid
  • Arbitro: Carlos Clos Gomez
  • • Spettatori: 48782
2
FIN
0

Il goal di Miranda contro l'Elche

Atletico Madrid-Elche 2-0: Fuga Colchoneros, +6 sul Real

Il goal di Miranda contro l'Elche

Getty Images

Vittoria essenziale per l'Atletico Madrid contro l'Elche: 2-0 firmato Miranda e Costa, dopo che Villa aveva sbagliato un goal nella seconda frazione. +6 sulla seconda.

L' Atletico Madrid non si ferma più, supera il rigore sbagliato da David Villa nel secondo tempo e trova la vittoria sull' Elche per 2-0 grazie al gran colpo di testa da parte di Miranda e il secondo penalty della gara, messo a segno da Diego Costa.

Nonostante la botta contro il palo nell'ultimo match di campionato, Simeone può comunque contare su capocannonier Diego Costa, uomo simbolo della stagione Colchonera. Dall'altra parte l'Elche, sconfitto nell'ultima gara di Liga, si presenta al Calderon con Gil, mentre Boakye, giovane di proprietà Juventus, si siede in panchina.

Prima parte di gara con l'arrembante Atletico a cercare il goal proprio con bomber Costa, fermato però benissimo dai difensori dell'Elche in almeno tre occasioni. Non corre veri pericoli i portiere ospite, mentre i tifosi di casa devono sudare freddo al 25'.

Ci pensa Courtois a deviare la conclusione ravvicinata di Javi Marquez, per poi ripetersi sul calcio d'angolo successivo, con il colpo di testa di Sapunaru sventato. Primo tempo con Villa e Gil a sprecare due ottime palle goal davanti ai rispettivi estremi difensori avversari, chiudendo così la frazione sullo 0-0.

Si apre senza cambi il secondo tempo, con la possibile svolta dopo appena 4'. Dubbi sul contatto in area tra Sapunaru e Raul Garcia, ma l'arbitro Clos Gómez non ha dubbi: calcio di rigore. Dal dischetto si presenta il Guaje Villa che si fa ipnotizzare da Herrera: penalty parato e occasionissima di passare in vantaggio gettata al vento. L'Atletico non demorde provandoci nuovamente con Costa, senza fortuna. Simeone decide di inserire l'ex juventino Diego per Koke, mentre l'Elche inserisce Fidel.

Girandola di cambi ed equilibrio in campo, serve una giocata per cambiare le sorti del match. Giocata che arriva al 71', quando Sosa lascia partire un cross perfetto per Miranda, colpo di testa imparabile e vantaggio dell'Atletico Madrid.

La squadra di Simeone gestisce l'1-0 nell'ultima parte di gara, trovando anche un secondo rigore per nuovo fallo di Sapunaru. Stavolta dal dischetto si presenta Diego Costa che non sbaglia. +6 sul Real, +7 sul Barcellona. Rush finale Colchonero, il sogno Liga è sempre più realtà.

Sullo stesso argomento