Udinese-Cagliari 0-1: Joao Pedro regala a Lopez la prima vittoria in trasferta
E' un goal di Joao Pedro a decidere la sfida-salvezza fra Udinese e Cagliari, coi rossoblù a mettere in cascina tre punti importanti.

E' il Cagliari a uscire vincitore dalla sfida con l'Udinese alla 'Dacia Arena'. Una sfida salvezza, risolta dai rossoblù grazie al goal messo a segno da Joao Pedro a inizio ripresa, che vede ora la formazione sarda staccare in classifica i bianconeri e mettere tre punti in più fra sé e la zona retrocessione.

Reduce da due vittorie consecutive, l'Udinese inizia bene la gara, creando qualche apprensione alla retroguardia del Cagliari, soprattutto con Maxi Lopez che, su una respinta di Rafael alla conclusione di Barak, fallisce di testa da pochi passi a porta spalancata.

Col passare dei minuti, però, il Cagliari prende sempre più le misure agli avversari e si presenta con maggiore insistenza e pericolosità dalle parti di Bizzarri. Proprio il portiere bianconero è protagonista nella seconda metà del primo tempo, quando effettua due prodigiose parate su Pavoletti e una su tiro-cross di Faragò.

Il Cagliari si è dimostrato molto pericoloso soprattutto sulla fascia destra, dove Barella e Faragò s'intendono bene e si producono in diversi cross pericolosi. Ad inizio ripresa è proprio Barella a effettuare il cross in area che Joao Pedro traduce in goal. L'Udinese reagisce con veemenza e cerca il goal con De Paul, Perica e Maxi Lopez, senza però trovare lo spiraglio giusto, anche per le buone parate di Rafael.

Sempre pericoloso in contropiede il Cagliari, vicino al goal particolarmente nel finale di gara con una conclusione di Farias sulla quale è decisivo l'intervento di Bizzarri. Il portiere dell'Udinese si fai poi espellere nel recupero per un fallo fuori area e il suo posto fra i pali viene preso da Samir. Il risultato non cambia più e il goal di Joao Pedro basta ai rossoblù per portare a casa una vittoria molto importante, all'Udinese invece non rimangono che i fischi della Dacia Arena.

I GOAL

54' JOAO PEDRO 0-1 - Una palla persa sulla propria trequarti dall'Udinese viene recuperata da Barella che effettua un passaggio lungo in area udinese per Joao Pedro che, sfruttando una indecisione di Widmer e Danilo nel proteggere il pallone per l'uscita di Bizzarri, riesce ad anticipare tutti e insaccare di testa.

I MIGLIORI

UDINESE: BIZZARRI

Piuttosto incolpevole in occasione del goal di Joao Pedro, è invece decisivo con le sue parate in diverse occasioni.

CAGLIARI: JOAO PEDRO

Sempre nel vivo del gioco rossoblù, fa da raccordo fra centrocampo e Pavoletti in attacco, rendendosi poi pericoloso con i suoi inserimenti da dietro, in uno dei quali mette a segno il goal-partita.

I PEGGIORI

UDINESE: WIDMER

Da un passaggio sbagliato dall'Udinese nella propria metà campo prende il via l'azione del goal rossoblù: sul lancio in area di Barella, Widmer era in vantaggio su Joao Pedro e avrebbe potuto chiudere l'attaccante proteggendo così l'uscita di Bizzarri, invece la sua indecisione ha permesso all'attaccante del Cagliari di insaccare il goal che ha deciso la gara..

CAGLIARI: IONITA

Nella formazione cagliaritana è l'elemento che, nonostante l'impegno, risulta autore di una prestazione non del tutto sufficiente: diversi i falli gratuiti (rischia l'ammonizione, o qualcosa di più, saltando di testa col gomito alto e colpendo Barak) e qualche imprecisione di troppo per lui.

Commenti ()