SPAL-Napoli 2-3: Ghoulam sembra Mertens, arriva la sesta
Il Napoli conquista la sesta vittoria consecutiva al termine di una splendida sfida contro una SPAL mai doma. L'unica nota storta è il ko di Milik.

La SPAL esce tra i meritati applausi del suo pubblico, ma alla fine è il Napoli a conquistare la vittoria, la sesta consecutiva, al termine di una partita ricca di goal ed emozioni.

Al cospetto del Napoli, la squadra di Semplici se la gioca a viso aperto e senza paura, passando addirittura in vantaggio con la rete del napoletano Schiattarella , la prima in Serie A.

Il pareggio arriva immediatamente, dopo neppure un minuto, con Insigne ma soltanto nell'ultimo quarto d'ora gli azzurri riescono a portare a casa i tre punti.

Segna Callejon e sembra fatta, invece la SPAL ha la forza e il coraggio per andare a pareggiare grazie a una splendida punizione di Viviani . Ma a Ferrara non avevano fatto i conti con un super Ghoulam , che si traveste da Mertens e segna il goal vittoria con una splendida azione personale.

Al triplice fischio il Napoli può ancora festeggiare, ma c'è grande ansia per le condizioni di Milik: il polacco si è infortunato nuovamente al ginocchio (questa volta quello destro) ed è stato costretto ad uscire pochi minuti dopo il suo ingresso in campo.

I GOAL

13' 1-0 SCHIATTARELLA - Bella azione corale conclusa dall'assist di Antenucci per Schiattarella, che calcia a incrociare da fuori aerea e infila il pallone all'angolino.

14' 1-1 INSIGNE - Il Napoli si butta subito in avanti dopo il goal della SPAL e pareggia con uno splendido sinistro di Insigne, servito in area da Callejon.

72' 1-2 CALLEJON - Lo spagnolo sbuca da dietro coi tempi giusti sul perfetto cross di Ghoulam e incorna in rete.

78' 2-2 VIVIANI - L'ex Roma si conferma uno specialista su calcio piazzato: perfetto il suo sinistro a giro che supera la barriera e trafigge un immobile Reina.

83' 2-3 GHOULAM - Goal assurdo dell'algerino, che va via partendo dalla fascia in azione personale prima di piazzare il pallone sul palo più lontano. 

I MIGLIORI

NAPOLI: GHOULAM

Prima l'assist per Callejon, poi il magnifico goal che vale la vittoria per gli azzurri: prestazione scintillante.

SPAL: SCHIATTARELLA

Goal a parte, il centrocampista napoletano ha lottato su ogni pallone e non si è fermato un attimo.

I PEGGIORI

NAPOLI: DIAWARA

L'articolo prosegue qui sotto

Sbaglia tanti palloni e raramente riesce a verticalizzare. Fa rimpiangere Jorginho.

SPAL: VASANEN

Il suo ingresso in campo al posto dello stremato Felipe crea una falla nella difesa della SPAL. 

Commenti ()