SPAL-Milan 0-4: Cutrone velenoso, Diavolo di nuovo vittorioso
Dopo il pari contro l'Udinese il Milan torna alla vittoria sul campo della SPAL: 4-0 con Cutrone (doppietta), Biglia e Borini.

Il Milan torna alla vittoria (la quinta nelle ultime 8 partite) battendo per 4-0 la SPAL. A segno Cutrone (autore di una doppietta), Biglia e Borini. In questo modo i rossoneri salgono a quota 38 punti in classifica, in piena corsa per un piazzamento in Europa League.

Le cose si mettono subito bene per i rossoneri, che vanno in vantaggio con Cutrone, lesto a sfruttare una respinta centrale di Meret. Nonostante questo però la squadra di Gattuso non riesce a giostrare la partita ed a ripartire in contropiede, ma soffre la maggiore foga agonistica della SPAL, che ha in Lazzari, scatenato sulla fascia destra, la sua arma migliore.

Donnarumma non deve però compiere particolari interventi fino al 41', quando viene salvato dal palo sulla bellissima punizione battuta da Viviani. L'unico altro segnale offensivo del Diavolo è un colpo di testa di Bonaventura di poco a lato su cross dalla destra di Suso.

Nella ripresa, forse strigliato a dovere da Gattuso, il Milan ricomincia a macinare gioco e, nonostante l'ingresso in campo di Paloschi, non rischia praticamente mai di subire il pareggio da parte dei padroni di casa ed amministra con disinvoltura il pallone alla ricerca del goal che chiuderebbe la partita.

Il colpo del ko arriva dalla classica azione sulla fascia destra di Suso, sfruttata a dovere da Cutrone (ennesima respinta corta di Meret). Il secondo goal spegne le velleità della SPAL e lascia spazio al primo goal in rossonero di Lucas Biglia ed a quello di Fabio Borini, di nuovo in goal in A dopo ben sei stagioni (indossava la maglia della Roma).

I GOAL

2' CUTRONE 0-1 - Sulla respinta centrale di Meret (colpo di testa di Romagnoli), l'attaccante rossonero deve solo correggere in rete da pochi passi.

65' CUTRONE 0-2 - Altra respinta centralre di Meret (sul sinistro a giro di Suso) e doppio tap-in del giovane attaccante del Diavolo, che riprende la sua prima conclusione finita sul palo.

73' BIGLIA 0-3 - L'argentino ruba palla al limite dell'area di rigore e con un preciso piatto destro non lascia scampo a Meret.

90' BORINI 0-4 - Sul bell'assist di Montolivo l'ex Roma da dentro l'area di rigore lascia partire un sinistro che finisce all'incrocio dei pali.

I MIGLIORI

SPAL: LAZZARI

Cala un po' alla distanza, ma nel primo tempo fa ammattire l'intera retroguardia rossonera, in particolar modo Rodriguez.

MILAN: CUTRONE

Sempre pronto ed attento quando la palla bazzica nei pressi dell'area di rigore. Prima doppietta in Serie A, che potrebbe pure valergli una maglia da titolare fisso.

I PEGGIORI

SPAL: MERET Cutrone è sì lesto a mettere in rete i due goal siglati, ma le sue respinte avrebbero dovuto essere laterali anzichè centrali.

MILAN: RODRIGUEZ

Letteralmente sovrastato da Lazzari nel primo tempo, si riscatta parzialmente nella ripresa grazie ad una maggiore attenzione difensiva e qualche bella giocata offensiva.

Commenti ()