Sampdoria-Crotone 5-0: Pokerissimo blucerchiato, è sempre più 'zona Europa'
Quinta vittoria in campionato per la Samp: 5-0 al Crotone. Ci sono anche i ragazzi di Giampaolo per un piazzamento europeo da qui a fine stagione.

Quinta vittoria in campionato per la Sampdoria di Giampaolo, che ha avuto la meglio per 5-0 sul Crotone. A segno Ferrari, Quagliarella, Caprari,  Linetty e Kownacki. Sono 17 i punti in campionato dei blucerchiati, che avendo ancora da recuperare il match contro la Roma, si candidano sempre di più per un piazzamento in zona europea.

Il primo tempo, nel quale la novità di formazione più importante è quella che vede Caprari titolare al posto di Ramirez, è integralmente di marca blucerchiata. Vuoi perchè i padroni di casa trovano il goal del vantaggio dopo soli 2 minuti con l'ex Ferrari, vuoi per la freschezza atletica e la capacità di ripartire in velocità dei ragazzi di Giampaolo.

Il goal del raddoppio su calcio di rigore battuto da Quagliarella (ma fischiato per un fallo di Ajeti su Zapata) ed il 3-0 siglato da Caprari (al termine di una poderosa azione in area di rigore di Zapata) sono una logica conseguenza di quanto sopra descritto. La presenza in campo del Crotone viene certificata solamente al 45' dal colpo di testa di Budimir, stampatosi sulla traversa.

I secondi 45 minuti non propongono niente di nuovo. Nemmeno nei pochi momenti di distrazione dei liguri il Crotone riesce ad approfittare della situazione e siglare quel goal che potrebbe eventualmente riaprire la partita.

Giampaolo inserisce Ramirez per far riposare l'acciaccato Quagliarella, ma a siglare il goal del 4-0 è Linetty al termine di una bellissima azione corale iniziata da Torreira e rifinita da Praet. C'è gloria anche per il giovane Kowachi, che firma il 5-0 approfittando di un grossolano errore di Cordaz.

I GOAL

2' 1-0 FERRARI: sulla punizione battuta dalla destra da Torreira l'ex giocatore del Crotone anticipa di testa i suoi ex compagni.

11' 2-0 QUAGLIARELLA : il bomber blucerchiato batte Cordaz (che aveva comunque intuito la direzione della conclusione) con un preciso tiro di destro.

37' 3-0 CAPRARI : l'ex Pescara deve solo appoggiare in rete una palla servitagli su un piatto d'argento da Zapata, che si è bevuto in dribbling tutta la difesa calabrese.

71' 4-0 LINETTY: facile tap-in a centro area del centrocampista polacco, servito da un assist al bacio di Praet.

76' 5-0 KOWNACKI: il giovane polacco sfrutta un errore in disimpegno di Cordaz, e dopo aver difeso palla entra in area di rigore e batte proprio il capitano calabrese con un destro rasoterra sotto le gambe.

 

SAMPDORIA: ZAPATA

Pur non andando a segno il colombiano è il perno del reparto d'attacco della Sampdoria: si procura il rigore del 2-0 e serve l'assist per il 3-0 di Caprari.

CROTONE: BUDIMIR

E' suo l'unico pericolo per la porta Puggioni, un bel colpo di testa che si infrange sulla traversa.

I PEGGIORI

CROTONE: CECCHERINI

Dovrebbe essere lui il perno della difesa, non ne dà mai l'impressione nel corso dei 90 minuti, mandando automaticamente in bambola anche il resto del reparto.

CROTONE: CORDAZ

Pesa da parte del capitano l'errore in disimpegno e l'intervento tutt'altro che efficace che permette a Kownacki di siglare il 5-0.

Commenti ()