Sampdoria-Benevento 2-1: Quagliarella firma la rimonta blucerchiata
La Sampdoria si impone 2-1 sul Benevento: campani in vantaggio con una prodezza di Ciciretti, poi arriva la rimonta con una doppietta di Quagliarella.

La Sampdoria di Giampaolo conquista i 3 punti in palio nella 1ª giornata di Serie A superando 2-1 a Marassi il neopromosso Benevento di Baroni.

Giampaolo manda in campo i suoi con il 4-3-1-2, e si affida da subito all'ex bolognese Ramirez sulla trequarti alle spalle del tandem composto da Quagliarella e Caprari. Baroni risponde con un classico 4-4-2 che vede Ciciretti agire largo sulla fascia destra di centrocampo, e davanti la coppia Puscas-Coda.

Partono meglio i campani, che al 15' passano a condurre con una prodezza di Amato Ciciretti: il numero 10 giallorosso controlla sulla destra dell'area una palla vagante e calcia di sinistro, trovando l'angolino più lontano. La Sampdoria reagisce con veemenza, con Torreira, Ramirez e Praet grandi protagonisti della gara. Proprio su una potente conclusione dell'uruguayano al 39' arriva la rete del pari blucerchiato ad opera di Quagliarella, abile nel tap-in. 

Nella ripresa il Benevento parte forte, allo stesso modo in cui aveva cominciato la gara, ma paga a caro prezzo una palla persa sulla mediana: Ramirez serve bene in profondità Quagliarella, che brucia sullo scatto Lucioni e con un gran tiro non lascia scampo a Belec. Per il giocatore campano è il 110° goal in Serie A. L'ultima mezz'ora di partita scorre via all'insegna di un grande equilibrio, e al fischio finale i blucerchiati possono festeggiare per la conquista di una vittoria che consente agli uomini di Giampaolo di partire con il piede giusto in campionato.

I GOAL

15' CICIRETTI 0-1 - Controllo e tiro al volo di sinistro dalla destra dell'area del numero 10 giallorosso, che con un'autentica prodezza non lascia scampo a Puggioni sull'angolino più lontano.

39' QUAGLIARELLA 1-1 - Sventola di Ramirez sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Belec si supera compiendo un miracolo, ma riesce solo a respingere. Sul pallone arriva prima di tutti Quagliarella, che da due passi insacca. Rosetti consulta il VAR per verificare la posizione di partenza dell'attaccante, ma la rete è valida.

54' QUAGLIARELLA 2-1 - Il Benevento paga a caro prezzo una palla persa sulla mediana: Ramirez se ne impossessa e serve bene in profondità Quagliarella, che brucia Lucioni e con un gran tiro batte Belec.

I MIGLIORI

SAMPDORIA: QUAGLIARELLA - Dimostra di essere un giocatore fondamentale per la squadra di Giampaolo: è lui il finalizzatore del gioco e si fa trovare sempre al posto giusto nel momento giusto.

BENEVENTO: CICIRETTI - Con una prodezza firma il 1° goal dei campani in Serie A: per lui grandi giocate ma anche molto sacrificio per la squadra in fase di ripiegamento.

I PEGGIORI

SAMPDORIA: BARRETO - Troppi duelli persi a metà campo per il numero 8, che soffre l'intraprendenza degli avversari e incappa in una serata sottotono.

BENEVENTO: DEL PINTO  - Nel Benevento è sicuramente l'elemento più in difficoltà nel debutto in Serie A. Soffre l'agilità e l'estro dei centrocampisti doriani, e ha gravi resposabilità sul goal del sorpasso nella ripresa.

Commenti ()