Roma-Crotone 1-0: I giallorossi non brillano, decide un rigore di Perotti
Prestazione non certo esaltante quella della Roma che però è riuscita a piegare il Crotone grazie ad un rigore trasformato da Perotti al 10'.

La Roma soffre, sicuramente più del previsto, ma riesce ad avere la meglio sul Crotone capitalizzando al meglio il rigore trasformato al 10’ dallo specialista Diego Perotti.

Una Roma col freno a mano tirato e trascinata dai suoi uomini migliori: un Kolarov sempre più devastante sulla corsia sinistra, il solito roccioso Nainggolan e un Perotti in serata di grazia e protagonista di una prova sicuramente tra le migliori sfoderate negli ultimi mesi.

I giallorossi hanno però costruito molto meno rispetto al solito, faticando a servire Dzeko, probabilmente per via della serata no vissuta da Gonalons, Gerson e Under, proprio i tre uomini ai quali Di Francesco aveva deciso di dare una chance.
 


Il Crotone, che nel finale ha provato anche a rendersi pericoloso (attento Alisson su Simic proprio attorno al 90’), nel corso del primo tempo aveva spaventato i giallorossi con Nalini e Sampirisi.

Alla fine, a decidere è stato un rigore non apparso netto ma che l’arbitro Manganiello, dopo un consulto audio con il VAR Abisso, ha deciso di concedere per un contatto Kolarov-Mandragora, cercato più dal serbo che dal giocatore del Crotone.

Roma, dal canto suo, ancora però sfortunata: altri due i legni colpiti (uno da Kolarov e uno da Dzeko) che portano a 11 il computo totale dopo 9 gare di campionato.

I GOAL

10’ PEROTTI 1-0 – L’arbitro concede un rigore dubbio per un contatto tra Kolarov e Mandragora: dal dischetto Perotti è freddissimo e batte Cordaz con un rasoterra piazzato.

I MIGLIORI

ROMA: PEROTTI

Indipendentemente dal rigore trasformato, e rivelatosi poi decisivo, l’argentino è stato decisamente il migliore in campo tra i giallorossi caricandosi sulle spalle l’intero peso del gioco offensivo giallorosso.

CROTONE: NALINI

Il più brillante tra gli uomini di Nicola, imperversa sul fronte d’attacco sia nel primo che nel secondo tempo senza trovare però l’assistenza dei compagni.

I PEGGIORI

ROMA: UNDER

La Roma vive una delle serate meno brillanti della stagione e lui, forse in parte anche causa, ne paga anche le conseguenze.

CROTONE: BUDIMIR

Di palloni giocabili non ne riceve tantissimi, ma lui non riesce a sfruttare nemmeno quei pochi che i compagni gli recapitano.

 

Commenti ()