Probabili formazioni Napoli-Fiorentina: Tocca a Zielinski
Il Napoli ospita la Fiorentina al San Paolo nel suo ultimo match interno stagionale: Sarri sceglie Jorginho in regia, Sousa punta su Kalinic dal 1'.

  PROBABILI FORMAZIONI

4-3-3
REINA
HYSAJ
ALBIOL
KOULIBALY
GHOULAM
ZIELINSKI
JORGINHO
HAMSIK
CALLEJON
MERTENS
INSIGNE











3-4-1-2
TATARUSANU
TOMOVIC
RODRIGUEZ
SALCEDO
CHIESA
VECINO
BADELJ
OLIVERA
BERNARDESCHI
CRISTOFORO 
KALINIC

Il Napoli si congeda dal San Paolo ospitando la Fiorentina per un match che mette in palio punti pesanti. Da un lato infatti, la compagine partenopea è ancora tecnicamente in corsa per lo Scudetto e comunque ha nel mirino la Roma seconda in classifica che la precede di una sola lunghezza, dall’altro i gigliati sono alla ricerca di un’impresa che consentirebbe loro di sperare concretamente nel sesto posto che vorrebbe dire preliminari di Europa League.

Maurizio Sarri non potrà contare sui soli Allan (affaticato) e Maksimovic, entrambi fuori dai convocati. Pochi dubbi in difesa dove la linea difensiva davanti a Reina dovrebbe essere composta da Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam.

A centrocampo potrebbe essere ancora Jorginho a sistemarsi in cabina di regia con Zielinski (in netto vantaggio su Rog) ed Hamsik ai suoi fianchi. In attacco ovviamente confermato il trio composto da Callejon, Mertens ed Insigne.

Paulo Sousa, dopo la vittoria in rimonta contro la Lazio, potrebbe disegnare la sua squadra ancora con un 3-4-2-1, abbandonando quindi il progetto a due punte che tanto bene ha fatto nella ripresa contro i capitolini. Defezioni pesanti in difesa dove al posto dell’appiedato Astori e dell'infortunato Sanchez, dovrebbero esserci Tomovic e Salcedo (in leggero vantaggio su De Maio) a completare il trio davanti a Tatarusanu con Gonzalo Rodriguez.

Squalifica pesante anche a centrocampo dove non ci sarà Borja Valero. In mediana è certo di una maglia Vecino, al suo fianco potrebbe esserci Badelj che non è al meglio ma che è regolarmente convocato e dovrebbe stringere i denti. Sugli esterni favoriti per scendere in campo dal 1’ Chiesa e Maxi Olivera. In attacco Kalinic dovrebbe agire da unica punta, ma non è da escludere l'opzione del tandem con Babacar: se gioca solo il croato, ci sarà Cristoforo sulla trequarti.

forma

Napoli
Fiorentina Fiorentina
Commenti ()