Lazio-Cagliari 3-0: Altra vittoria, I biancocelesti non soffrono di vertigini
La Lazio continua la sua striscia positiva superando per 3-0 il Cagliari. All'Olimpico decidono i goal di Immobile (altra doppietta) e Bastos.

La Lazio supera l’ostacolo Cagliari con un eloquente 3-0 e, non solo si conferma una delle grandi realtà di questo inizio di stagione, ma matte in cascina tra punti che le consentono di tenere il passo della Juventus e di accorciare in classifica sulla capolista Napoli e l’Inter.

Simone Inzaghi schiera la compagine capitolina con il consueto 3-5-1-1 nel quale Bastos, De Vrij e Radu formano il terzetto di difesa davanti a Strakosha. A centrocampo, Marusic e Lulic sono chiamati a presidiare gli esterni, Milinkovic-Savic, Leiva e Parolo compongono il trio di mediana. In avanti c’è Luis Alberto a supporto di Immobile.

Diego Lopez, al suo ritorno sulla panchina del Cagliari, punta su in 3-4-1-2 nel quale ci sono Pisacane, Romagna ed Andreolli davanti a Crosta. In mediana spazio a Ionita e Barella, con Padoin e Dessena che si sistemano sugli out di destra e sinistra. In attacco fiducia al duo Sua-Farias con Joao Pedro in posizione di trequartista.

Partenza fulminante della Lazio che già al 7’ passa in vantaggio grazie ad un calcio di rigore realizzato (e procurato) da Ciro Immobile. La compagine biancoceleste comanda il gioco, al 20’ è però il Cagliari ad esultare, il goal realizzato da Farias viene però annullato per fuorigioco. Al 41’, a realizzare la rete del raddoppio dei capitolini è ancora il solito Immobile.

Nella ripresa alla Lazio bastano appena 4’ alla Lazio per arrotondare il punteggio: al 50’ è Bastos a calare il tris e a spegnere sul nascere le velleità di rimonta della compagine sarda.

Ulteriore prova di forza quindi per la squadra di Simone Inzaghi che doma il Cagliari senza eccessivi affanni e si candida una volta di più ad un ruolo di grande protagonista di questo campionato. Ad attendere Diego Lopez c’è invece un grandissimo lavoro. Il Cagliari, che è alla settima sconfitta in nove partite di campionato, all’Olimpico è riuscito raramente a creare problemi agli avversari e solo nelle fasi finali a gara ormai compromessa. La compagine sarda è chiamata a ritrovare antiche certezze per allontanarsi dalle zone calde della classifica.

I GOAL

7’ IMMOBILE 1-0 - Il bomber biancoceleste si procura e realizza il calcio di rigore che apre le marcature. Dopo essere stato atterrato in area da Crosta, dal dischetto è impeccabile e trafigge il portiere rossoblù (che aveva intuito la traiettoria del tiro) con una conclusione potente.

41’ IMMOBILE 2-0 - Cross di Lulic dal versante sinistro, Marusic fa sponda per Immobile che insacca con un colpo di testa in tuffo. Per l’attaccante sono 13 le reti in campionato.

49’ BASTOS 3-0 - Su perfetto calcio di punizione battuto da Luis Alberto, il difensore angolano si inserisce in area e realizza di destro in spaccata.

I MIGLIORI

LAZIO: IMMOBILE

E’ semplicemente uno degli attaccanti più in forma in Europa in questo momento. Contro il Cagliari arriva un’altra doppietta che gli consente di allungare in vetta alla classifica dei marcatori.

CAGLIARI: FARIAS

E’ tra quelli che ci credono di più e che ci provano di più tra i sardi. Nella ripresa lascia partire un gran tiro sul quale Strakosha si salva grazie ad un grande intervento e l’aiuto dei legni.

I PEGGIORI

LAZIO: LEIVA

Complicato trovare un ‘peggiore’ tra i biancocelesti. Leiva, ammonito e sostituito al 57’ è parso un po’ più affaticato rispetto ai suoi compagni di squadra.

CAGLIARI: CROSTA

Atterra Immobile al 6’ causando il calcio di rigore che ha poi consentito alla Lazio di aprire le marcature. Al di là di questo episodio non dà mai l’impressione di riuscire a trasmettere la giusta tranquillità al reparto difensivo.

Commenti ()