Juventus-Fiorentina 1-0: Madama a punteggio pieno, basta Mandzukic
La Juventus batte di misura la Fiorentina ottenendo la quinta vittoria in altrettante gare: decisiva la rete di Mandzukic.

La Juventus ottiene il quinto successo consecutivo in campionato, battendo di misura una Fiorentina eccessivamente concentrata sulla fase difensiva. Cambiano gli interpreti, nel nome del turnover, ma i banconeri – pure quando non convincono – in Italia ne vengono sempre a capo. Vecchia Signora, tuttavia, poco appariscente. Ma efficace. E, tra le mura dello Stadium, i risultati utili di fila diventano quaranta.

Pensando alla fitta rete di impegni ravvicinati, Allegri s'affida a diversi volti freschi, dando continuità al 4-2-3-1. In porta Szczesny, Sturaro (in versione terzino destro), Barzagli, Rugani e Asamoah nel pacchetto arretrato; debutto dal 1' in serie A per Bentancur affiancato da Matuidi; Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain.

Pioli risponde con un assetto a specchio. Sportiello tra i pali; Laurini, Pezzella, Astori e Biraghi in difesa; Veretout e Badelj in mezzo al campo; Benassi, Thereau e Chiesa ad agire dietro Simeone. Due gli ex di giornata: Cuadrado e Bernardeschi (quest'ultimo inizialmente in panchina).

Dybala, in avvio, spaventa Sportiello con un sinistro a giro su punizione. Juventus in pieno possesso, Fiorentina proiettata sulle ripartenze. A vincere nel primo tempo, sostanzialmente, è la noia. Nella ripresa, pur senza fare nulla di trascendentale, i padroni di casa trovano il vantaggio grazie ad un colpo di testa di Mandzukic. Doveri, con l'ausilio del Var, rifila il doppio giallo a Badelj per intervento scomposto – fuori area – su Matuidi. Gestione bianconera, tre punti vitali.

I GOAL

52’ 1-0 MANDZUKIC: Cross dalla destra di Cuadrado e, con tempismo perfetto, l'ariete croato inzucca letalmente sul secondo palo.

I MIGLIORI

JUVENTUS: CUADRADO - E' vero, qualche volta può apparire anche disordinato. Ma è lui a fornire l'assist a Mandzukic e, ad ampo raggio, a rendere dura la vita ai difensori viola.

FIORENTINA: ASTORI - Buone chiusure e annulla il Pipita. Esperienza.

L'articolo prosegue qui sotto

I PEGGIORI

JUVENTUS: HIGUAIN - Dopo Barcellona e Reggio Emilia, il Pipita offre un altro contributo ampiamente insufficiente.

FIORENTINA: BENASSI - L'ex centrocampista del Torino, in entrambe le fasi, propone una prova impalpabile.

Commenti ()