Juventus-Cagliari 3-0: Dybala incanta, Buffon 'annulla' il VAR
La Juventus non stecca il debutto e batte il Cagliari per 3-0, a segno Mandzukic, Dybala e Higuain. Buffon para il rigore assegnato col VAR.

Il ceffone rimediato in Supercoppa Italiana, evidentemente, è servito. La Juventus  battezza l'Allianz Stadium, nuova denominazione dell'impianto torinese, con una vittoria inaugurando l'utilità del Var. Successo importante per più motivi.

Primo: segnale dopo Roma doveva essere, segnale è stato. Secondo: fondamentale iniziare il campionato facendo bottino pieno. Terzo: Buffon (immortale), Dybala e Rugani. Troppa Vecchia Signora, troppo poco, a tratti, Cagliari. Gli isolani, sbarcati nel capoluogo piemontese con una missione difficile da centrare, pagano anche la fresca cessione di Borriello. Qualora i sardi non dovessero sostituire diligentemente il neo bomber della Spal, potrebbero accusare una forte regressione.

Tante voci sul centrocampo a tre, schieramento che nelle prossime puntate dovrebbe diventare di casa in quel di Vinovo, ma attualmente è ancora il 4-2-3-1 a tenere banco. Come confermato dalle scelte di Allegri. In porta Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini e Alex Sandro in difesa; Pjanic e Marchisio a centrocampo; Cuadrado, Dybala e Mandzukic alle spalle di Higuain. L'ultimo arrivato Matuidi finisce inizialmente in panchina. Rastelli, dal canto suo, disegna un ibrido 4-4-2. Cragno tra i pali; Faragò, Andreolli, Pisacane e Capuano nel pacchetto arretrato; l'ex applauditissimo Padoin, Dessena, Cigarini, Barella e Ionita nella linea metodista; Farias e Cop in avanti.

Neanche il tempo di iniziare, ed è Pjanic a sfiorare la rete con una punizione delle sue. Il monologo bianconero sfocia rapidamente nel vantaggio con Mandzukic, occasione nitida sui piedi di Farias disinnescata da una prodezza di Buffon. Debutto del Var in Italia, rigore per il Cagliari ed ancora Supergigi a rendersi protagonista su Farias negandogli la rete. E, poco prima dell'intervallo, è nuovamennte la Juventus a trovare il goal con Dybala; da urlo l'assist di Pjanic. Ad inizio ripresa, scatenato da quando sfoggia la 10, la Joya centra la traversa. Ma è un altro argentino a segnare: Higuain. Debutto per Matuidi. Sfida che si spegne agevolmente sui binari bianconeri.

I GOAL

12' MANDZUKIC 1-0 -  Cross di Lichtsteiner e destro vincente del centravanti croato.

45' DYBALA 2-0 - Innescato con il contagiri da Pjanic, la Joya fulmina Cragno di sinistro

66' HIGUAIN 3-0 - Il Pipita, da posizione non estremamente favorevole, trova la prima rete stagionale in partita ufficiale.

I MIGLIORI

JUVENTUS: DYBALA -  La Joya, da quando veste la 10, trova sempre la rete: doppietta alla Lazio, sussulto con il Cagliari. Globalmente un ottimo contributo.

CAGLIARI : BARELLA - Il ragazzo ha grande talento e, infatti, radiomercato lo associa con frequenza ai campioni d'Italia.

L'articolo prosegue qui sotto

I PEGGIORI

JUVENTUS: CUADRADO -  Non una performance da dimenticare, ma per il livello proposto dalla Juve è tra i meno positivi.

CAGLIARI: FARIAS -  L'attaccante brasiliano crea ma anche distrugge; vedi il rigore spedito tra le braccia di Buffon.

Commenti ()