Fiorentina-Parma 0-0: Scialbo pareggio e idee confuse per i viola
Fa fatica in amichevole la Fiorentina di Pioli contro il Parma: i viola non vanno oltre lo 0-0 a Viareggio, male in difesa Bruno Gaspar.

La Fiorentina di Pioli non convince in amichevole contro il Parma, e allo Stadio dei Pini di Viareggio non va oltre uno scialbo 0-0 con i Ducali. I toscani mostrano idee confuse in attacco e qualche pericolosa sbandata in difesa, dove è parso piuttosto in difficoltà il portoghese Bruno Gaspar.

L'ex tecnico dell'Inter manda in campo i viola con un 4-2-3-1 che vede Babacar unica punta supportato da un trio di trequartisti composto da Benassi, Eysseric e Zekhnini. In mediana gioca anche Veretout, mentre va in panchina Chiesa, che sarà squalificato per il debutto in campionato contro i nerazzurri.

Resta per tutti i 90 minuti in panchina Nikola Kalinic, che potrebbe passare al Milan nelle ultime settimane del calciomercato estivo. Sugli spalti a vedere la gara c'è invece l'attaccante del Sassuolo, Domenico Berardi.

Eysseric fa intravedere a sprazzi il suo talento, ma Babacar è spesso impreciso sotto porta, mentre sbanda pericolosamente in difesa Bruno Gaspar. Il portoghese al 20' si fa superare da Baraye, che sbaglia a tu per tu con Sportiello, e al 46' è fuori posizione lasciando lo stesso giocatore gialloblù libero di crossare.

Nella ripresa l'ingresso in campo di Chiesa migliora la fluidità offensiva della manovra viola, e al 66' è il nuovo acquisto Eysseric ad avere sui piedi l'occasione migliore della partita: servito in profondità da Veretout, si fa ipnotizzare da Nardi nell'uno contro uno e il portiere del Parma lo ferma in 2 tempi. Finisce 0-0, con Stefano Pioli che a fine gara ammette: "Mi aspettavo qualcosa di più". 

Commenti ()