Fiorentina-Chievo 1-0: Biraghi risolve la sfida del Franchi
La Fiorentina ritrova la vittoria interna contro un Chievo mai domo. Al Franchi decide un gran goal di Cristiano Biraghi.

Dopo due sconfitte interne consecutive, la Fiorentina torna a vincere davanti al proprio pubblico al Franchi e lo fa imponendosi per 1-0 sul Chievo. Un successo figlio soprattutto di un primo tempo giocato su ottimi livelli, nel quale sono stati messi in mostra i problemi di una squadra, quella di Maran, che nonostante la recente affermazione sul Cagliari, non sembra ancora riuscita a mettersi alle spalle il momento delicato attraversato negli ultimi mesi, tanto da regalare letteralmente la prima frazione.

La squadra di Pioli, priva di Badelj a centrocampo e con un Cristoforo schierato in cabina di regia che stato capace di garantire buon dinamismo, parte a spron battuto e fin dai primi minuti riesce a guadagnare metri su metri prendendo in mano il pallino del gioco. Molto meno positiva la partenza del Chievo che, nei primi 20’, fatica terribilmente ad entrare in partita, lasciando tra l’altro numerosi spazi agli avversari. Quando al 6’ Biraghi (che era già andato vicino alla rete un paio di minuti prima) riesce a trovare l’1-0, il vantaggio gigliato non sorprende ed è anzi frutto di una netta supremazia.

La Fiorentina spinge, ma paga un po’ di inconsistenza all’interno dell’area di rigore, tanto che si va all’intervallo sul risultato di 1-0, ma anche con la sensazione che la compagine gigliata non abbia capitalizzato al massimo la superiorità evidenziata. Nella ripresa, Maran lascia negli spogliatoi uno spento Bastien ed inserisce Meggiorini spostando Pucciarelli in posizione di trequartista e l’intuizione pare fin da subito giusta.

L’inerzia della gara cambia in maniera netta ed un Chievo finalmente ‘vivo’, non solo riesce ad alzare il proprio baricentro nella metà campo avversaria, ma spesso riesce a creare problemi dalle parti di Sportiello, mettendo i brividi ad una Fiorentina che si ritrova chiamata a subire e a tentare di reggere alla pressione avversaria. Nei minuti finali il match resta equilibrato ma il risultato non cambia, al triplice fischio finale il Franchi può tirare un sospiro di sollievo.

I GOAL

6' BIRAGHI 1-0 - Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Astori tocca il pallone al limite per Biraghi che dai 20 metri lascia partire un missile di sinistro spedendo la sfera sotto all’incrocio dei pali.

I MIGLIORI

FIORENTINA: BIRAGHI

Festeggia la sua 100ª presenza in Serie A con un gran goal. Nel primo tempo domina sulla sua fascia, rendendosi pericoloso in un altro paio di circostanze.

CHIEVO: SORRENTINO

Almeno un paio di interventi provvidenziali. Tiene a galla il Chievo con parate importanti su Biraghi e Veretout, consentendo alla sua squadra di provarci fino alla fine.

I PEGGIORI

FIORENTINA: SIMEONE

L'articolo prosegue qui sotto

Pioli gli mette Falcinelli al suo fianco, anche con un compagno di reparto però non riesce a farsi sentire in zona goal.

CHIEVO: BASTIEN

Schierato dal 1’ al posto dell’infortunato Birsa, non entra mai in partita. Maran lo sostituisce dopo il 1’ tempo. 

Commenti ()