Crotone-SPAL 2-3: Decide Paloschi, giochi salvezza riaperti
La SPAL conquista la sua quarta vittoria, la seconda in trasferta, espugnando il campo del Crotone e avvicinando il quart'ultimo posto.

Antenucci, Simic e Paloschi regalano alla SPAL una vittoria molto importante per la corsa salvezza della squadra di Semplici: i ferraresi hanno infatti battuto per 3-2 in trasferta il Crotone di Zenga, cui non è bastata la doppietta di Budimir, portandosi così a una sola lunghezza proprio dai calabresi.

La partita non è particolarmente spettacolare, tanti i palloni persi da entrambe le squadre nel primo tempo, ma le occasioni da goal comunque non mancano ed è il Crotone a crearne in maggior numero. A sbloccare la gara è però la SPAL, che nel finale di tempo trova la zampata vincente con Antenucci.

Scoppiettante la ripresa, col Crotone a trovare subito il pareggio grazie a Budimir, ma pochi minuti dopo la SPAL trova il nuovo vantaggio con Simic, che mette in evidenza una delle criticità del calabresi di Zenga, la perforabilità sul gioco aereo: il Crotone è infatti la squadra che ha subito più goal su colpo di testa.

Dieci minuti dopo, un errore di Barberis ha permesso a Paloschi di insaccare anche il terzo goal e per il Crotone è scesa la notte. Solo nei minuti finali la squadra di Zenga ha un sussulto e accorcia ancora le distanze nuovamente con Budimir, ma senza riuscire a completare la rimonta.

I GOAL

37’ ANTENUCCI 0-1: Bella azione sulla destra di Lazzari, che entra in area e dal fondo serve all'indietro Antenucci che all'altezza del dischetto controlla e calcia un violento destro che s'insacca alle spalle di Cordaz.

49’ BUDIMIR 1-1: Budimir riceve palla in area, serve l'accorrente Barberis che calcia in porta ma colpisce il palo. Sulla palla si avventa però ancora Budimir che mette in rete.

51' SIMIC 1-2: Calcio di punizione dalla destra a favore della SPAL, sul cross in area è Simic a colpire di testa e mettere in rete alla sinistra di Cordaz.

60' PALOSCHI 1-3: Goal fortunoso per la SPAL, con un traversone al limite dell'area di Schiattarella che viene deviato all'indietro da Barberis. Il pallone finisce così sui piedi di Paloschi che solo davanti a Cordaz è freddo nel controllare il pallone e insaccare il terzo goal per i suoi.

86' BUDIMIR 2-3: Su cross in area dalla destra di Faraoni è Budimir a insaccare di testa alle spalle di Meret.

I MIGLIORI

CROTONE: BUDIMIR

Una doppietta per lui, implacabile quando ha riceve palla in area. Purtroppo per lui i due goal non sono bastati ad evitare la sconfitta del Crotone.

SPAL: ANTENUCCI

Fa sentire il suo peso in attacco, sempre pericoloso dalle parti di Cordaz e autore del goal che ha sbloccato la gara a favore della SPAL.

I PEGGIORI

CROTONE: BARBERIS

Una partita sottotono per lui, che avrebbe potuto essere rivitalizzata dal goal se la sua conclusione al 49' non fosse finita sul palo (con Budimir comunque a ribadire in rete), ma che è stata invece definitivamente affondata dall'erroraccio al 60' che ha innescato Paloschi per il goal risultato poi determinante per la vittoria spallina.

SPAL: VICARI

Non sempre preciso negli interventi difensivi: concede troppo spazio a Budimir, che insacca due goal.

Commenti ()