Chievo-Benevento 1-0: Inglese, un goal per la salvezza
Un goal di Inglese basta al Chievo per battere il Benevento e ufficializzare la permanenza in Serie A.

Basta un goal di Roberto Inglese, il 12° stagionale, a regalare ufficialmente la salvezza al Chievo, la 17esima in 18 stagioni in Serie A.

I clivensi giocano un primo tempo al di sotto della sufficenza, anche se vedono annullarsi un goal di Inglese con il Var per posizione irregolare dell'attaccante.

A inizio ripresa, però, è lo stesso Inglese a trovare la rete che decide la partita, sfruttando un errore di Puggioni sulla conclusione da lontano di Hetemaj.

Da quando è arrivato Lorenzo D'Anna in panchina, il Chievo ha ottenuto nove punti in tre partite ed ha chiuso alla grande festeggiando la salvezza davanti ai propri tifosi.

I GOAL

50' INGLESE 1-0  - Tiro di Hetemaj respinto malamente da Puggioni, sul pallone si avventa Inglese che da pochi passi non può sbagliare.

I MIGLIORI

CHIEVO: INGLESE

Sempre presente in area di rigore: segna due goal, uno glielo annullano, l'altro decide la partita.

BENEVENTO: LETIZIA

Buona la sua prestazione sulla fascia, spinge con continuità e tiene bene in fase difensiva.

I PEGGIORI

CHIEVO: BIRSA

Si accende a sprazzi e non riesce mai del tutto ad incidere nel corso del match.

BENEVENTO: PUGGIONI

Da un suo errore nasce il goal che regala la vittoria al Chievo.

Commenti ()