Celta Vigo-Roma 4-1: Batosta giallorossa, difesa horror
Brutta sconfitta per la Roma di Di Francesco, superata 4-1 dal Celta Vigo dopo essere andata sotto di quattro reti nella prima frazione.

Un primo tempo durissimo e quasi scioccante, una ripresa con qualche piccolo miglioramento dopo l'ingresso dei titolari. Batosta per la Roma in quel di Vigo, dove il Celta ha surclassato i giallorossi per 4-1 dopo essere andata avanati per quattro reti a zero nella prima frazione: doppiette di Pione Sisto e Iago Falque, Strootman a segno per i capitolini.

Il vantaggio del Celta arriva al quarto d'ora, dopo un brutto errore di Fazio, capitano in quel di Vigo: passaggio sbagliato sulla trequarti, palla al Cetlta e fallo dello stesso argentino in area per fermare Guidetti. Rigore  trasformazione dal dischetto da parte di Iago Aspas per l'1-0.

Deludente Fazio anche nel raddoppio del Celta, troppo lento nell'andare a contrastare Pione Sisto: botta dal limite e Skorupski battuto. Roma compleamente dominata dagli spagnoli e sotto di tre reti già al minuto 27: cross dalla destra su cui Bruno Peres non riesce a intervenire, piattone di Sisto da centro area, doppietta e 3-0.

L'articolo prosegue qui sotto

La Roma non riesce a reagire e a rendersi pericolosa, lasciando tutto nelle mani di un Celta Vigo che si diverte: doppietta anche per Iago Aspas, che al 41' raccoglie il cross dalla destra a mette dentro il 4-0. Difesa completamente da rivedere per i giallorossi, sia sulle fasce, sia al centro.

Nella ripresa dentro i titolari Alisson, Manolas, Nainggolan, Strootman, Perotti e Dzeko per Skorupski, Kolarov, Gerson, Pellegrini, Iturbe, Defrel: giallorossi ovviamente più quadrati con i neo-entrati, ma difficile giustificare il 4-0 della prima frazione parlando solamente delle scelte di Di Francesco

La rete della bandiera della Roma arriva al 62': combinazione Nainggolan, Dzeko, Strootman, con la sponda del bosniaco per la conclusione vincente dell'olandese. Finisce 4-1, difesa giallorossa disastrosa e notizie positive solo dopo il largo vantaggio avversario e l'inserimento di Perotti e soci. Quarta sconfitta di fila per Di Francesco, e la Serie A si avvicina...

Commenti ()