Bologna-Torino 1-1: Ljajic risponde a Di Francesco, pari al Dall'Ara
Si è chiusa sull'1-1 la sfida che ha visto protagoniste Bologna e Torino. Segnano Di Francesco e Ljajic, il VAR fa discutere.

Inizia dal Renato Dall’Ara il campionato di Bologna e Torino . Le due compagini si sfidano nel loro match di debutto della nuova Serie A 2017/18, regalando una partita a tratti anche divertente e comunque equilibrata.

Roberto Donadoni schiera la compagine felsinea con un 4-2-3-1 nel quale il nuovo arrivato Poli si sistema nel tridente completato da Di Francesco ed il recuperato Verdi alle spalle dell’unica punta Destro.

Modulo speculare per Sinisa Mihajlovic che in attacco si affida ovviamente al bomber Belotti. Spazio dal 1’ per i nuovi arrivati Sirigu, N’Koulou e Belotti.

Avvio di partita di marca soprattutto granata, con Belotti che di testa sfiora il vantaggio già al 3’. Il Bologna però dimostra di saper far male quando trova i varchi per spingersi in attacco e al 19’ va vicino all’1-0 con Verdi che, servito da Torosidis, batte da posizione defilata colpendo il palo. Il primo tempo si chiude all’insegna dell’equilibrio con i padroni di casa che, dopo aver trovato il goal che li ha portati avanti con Di Francesco, sono parsi più sciolti.

Come accaduto nella prima frazione, è il Torino a partire meglio e a rendersi pericoloso già al 50’ quando Mirante si riscatta su Ljajic compiendo una grande parata su punizione del serbo. Poco dopo un episodio che farà discutere: Belotti cade in area dopo un contatto con Maietta, il VAR non può intervenire a causa di un problema tecnico.

Nel finale entra nuovamente in gioco la moviola: Berenguer segna un goal regolare, Massa però fischia prima per presunto fuorigioco di Belotti (che non c'è perché la palla gli arriva da Destro) e non può avvalersi del VAR per convalidarlo successivamente. Le due squadre provano a superarsi fino al 93’, il risultato però non cambia. Bologna e Torino iniziano il loro campionato con un punto in cascina.

I GOAL

26' DI FRANCESCO 1-0 - Grande volata di Verdi che si spinge fino alla linea di fondo e lascia partire un cross dalla destra: il pallone arriva a Di Francesco che è bravissimo a stoppare e a lasciar partire un potentissimo sinistro sul quale Sirigu non può nulla.

33' LJAJIC 1-1 - Splendida giocata del fantasista serbo che, dopo aver saltato con un tunnel Pulgar, lascia partire un destro preciso dalla distanza sul quale Mirante non si fa trovare prontissimo.

 

I MIGLIORI

BOLOGNA: DI FRANCESCO

Un gran goal ma non solo: si muove su tutto il fronte offensivo e dà una mano anche in fase di copertura. Una prova positiva sotto diversi punti di vista.

TORINO: LJAJIC

Al di là del goal si ha sempre la sensazione che quando arriva la palla a lui può succedere qualcosa di importante. Una costante spina nel fianco per la retroguardia granata.

I PEGGIORI

BOLOGNA: MIRANTE

L'articolo prosegue qui sotto

Pesa sulla sua prova l’intervento non propriamente preciso in occasione del goal dell’1-1 di Ljajic. Nella ripresa è però bravo a rifarsi opponendosi proprio al numero 10 granata.

TORINO: ZAPPACOSTA

Da un esterno del suo valore ci si aspetta sempre qualcosa in più. Scende poco e a tratti soffre anche in fase difensiva. Ha sfornato prestazioni migliori.

Commenti ()