Bologna-Sampdoria 3-0: Verdi decisivo, frenata blucerchiata
Verdi e Mbaye sbloccano nel primo tempo, nella ripresa il Bologna fa tris con Okwonkwo. Si ferma la cavalcata della Sampdoria.

Il Bologna rialza la testa ed interrompe la striscia negativa in Serie A: battuta la Sampdoria, che arrivava da tre vittorie consecutive. Decisive le reti di Verdi e Mbaye nel primo tempo, nella ripresa chiude i conti Okwonkwo.

Donadoni conferma Destro al centro del tridente con Verdi e Palacio più defilati, Pulgar e Donsah a centrocampo con Poli. Maietta prende il posto dell'acciaccato Gonzalez all'ultimo minuto. Giampaolo ripropone la coppia Quagliarella-Zapata con Ramirez sulla trequarti, a centrocampo si rivede Verre.

I padroni di casa partono fortissimo e passano in vantaggio dopo appena tre minuti con una bella manovra: Poli libera Destro con un bel velo e sulla ribattuta di Viviano si fa trovare pronto Verdi per il vantaggio rossoblù. Gli ospiti provano a reagire ma non creano chiare occasioni, gioca meglio invece la squadra di Donadoni sfruttando bene le corsie laterali e i due attaccanti esterni. 

Al 23' il Bologna passa ancora: Verdi disegna una traiettoria da manuale su calcio d'angolo per il colpo di testa sul primo palo di Mbaye, che si conferma killer puntuale contro i blucerchiati. Nel finale della prima frazione di gara gli uomini di Giampaolo alzano la pressione e creano qualche pericolo in mischia dalle parti di Mirante: poco prima dell'intervallo Torosidis sgambetta Zapata lanciato in profondità e rimedia il secondo giallo, lasciando in dieci i suoi.

Donadoni toglie Destro per dare nuovo equilibrio alla squadra, mentre negli ospiti entrano Caprari e Alvarez. La migliore occasione arriva sempre in mischia su calcio piazzato con Silvestre, che non riesce però a trovare la zampata giusta sotto porta.

Nel momento di massima spinta ospite il Bologna trova però il terzo goal in contropiede: perfetta ripartenza condotta da Donsah, il ghanese trova al centro il neo entrato Okwonkwo, che si mostra freddo davanti a Mirante e lo batte con un preciso destro incrociato.

La Sampdoria ci prova con l'orgoglio ma la conclusione di Verre si stampa sul palo, a conferma della giornata storta per i blucerchiati. Nel finale i padroni di casa si limitano a controllare.

I GOAL

3’ VERDI 1-0 – Bella azione del Bologna con il velo di Poli a liberare Destro: la conclusione del centravanti viene respinta da Viviano, ma Verdi è veloce nel ribadire in rete da pochi passi.

23' MBAYE 2-0 - Perfetto calcio d'angolo battuto teso da Verdi: sul primo palo è imperioso lo stacco di Mbaye, la palla si insacca sotto la traversa.

73' OKWONKWO 3-0 - Donsah serve un perfetto pallone basso dalla sinistra, il nigeriano controlla e supera Mirante aprendo il piattone destro.

I MIGLIORI

BOLOGNA: VERDI

Si fa trovare pronto al posto giusto in occasione del primo goal, serve l'assist per il raddoppio di Mbaye con un grande calcio d'angolo. Grande qualità al servizio della manovra offensiva.

SAMPDORIA: QUAGLIARELLA

Non è la sua migliore giornata, ma è tra i più vivaci dei suoi: fa buon movimento senza però trovare mai la porta.

I PEGGIORI

BOLOGNA: TOROSIDIS

Complica la partita della sua squadra con due gialli in un tempo: un'ingenuità che sarebbe potuta costare più cara.

SAMPDORIA: RAMIREZ

Poco presente nel vivo del gioco, sbaglia qualche scelta in avanti. Sostituito all'intervallo.

Commenti ()