Bologna-Inter 1-1: Icardi risponde a Verdi, pari al 'Dall'Ara'
L'Inter non riesce a vincere sul campo di un buon Bologna: 1-1, reti di Verdi e Icardi (su rigore). Nerazzurri a quota 13 in classifica.

Si ferma la striscia di vittorie consecutive dell' Inter che non va oltre il pari sul campo del Bologna : 1-1 il risultato finale, a segno Verdi per i padroni di casa nel primo tempo e pareggio di Icardi che ha trasformato un calcio di rigore nel finale. Nerazzurri che salgono a quota 13 punti in classifica, da soli in vetta almeno per una notte.

Donadoni decide di lasciare in panchina sia Destro che Palacio: al centro dell'attacco felsineo c'è la sorpresa Petkovic, supportato sugli esterni da Verdi e Di Francesco. Spalletti effettua due cambi rispetto alla gara di Crotone: Nagatomo prende il posto di Dalbert sulla fascia sinistra, Vecino quello di Gagliardini a centrocampo. Conferma per Joao Mario nel ruolo di trequartista.

I nerazzurri dimostrano di soffrire e non poco le accelerazioni degli attaccanti bolognesi, in particolare di Verdi e Di Francesco che non danno mai dei punti di riferimento alla retroguardia interista. E' in particolare l'ex Milan a mettere in grossa difficoltà sul suo lato D'Ambrosio e Skriniar, presi in controtempo dalle sue giocate.

Ed è proprio Verdi a trovare la rete del vantaggio con una perla da fuori area che però denota tutte le difficoltà della difesa dell'Inter, lenta ed imprecisa nell'andare a chiudere gli spazi. Gli uomini di Spalletti si vedono soltanto in occasione di un cross teso di Perisic che per poco non trova il tocco vincente di Icardi sottoporta.

Spalletti inserisce Eder al posto di uno spento Joao Mario ad inizio ripresa, cambio che rivitalizza perlomeno il gioco dell'Inter: nerazzurri attivi soprattutto sulla fascia destra con Candreva, vera spina nel fianco della difesa felsinea che però regge bene.

Dopo l'uscita dal campo di Di Francesco per infortunio, ecco l'episodio che porta al goal del pari: netto fallo di Mbaye che, cadendo, aggancia in area Eder. L'arbitro Di Bello concede il penalty dopo aver avuto l'ok del VAR: molto freddo Icardi che batte Mirante con una conclusione potente e precisa.

I GOAL

32' VERDI 1-0 - Percussione centrale dell'ex Empoli che supera in velocità Vecino e lascia partire un sinistro dai 25 metri su cui Handanovic non può nulla.

77' ICARDI 1-1 - Calcio di rigore assegnato per fallo di Mbaye su Eder: sul dischetto va Icardi che batte Mirante di potenza.

I MIGLIORI

BOLOGNA: VERDI

E' indubbiamente il pericolo numero uno per la retroguardia nerazzurra, messa all'angolo dalle sue frequenti accelerazioni. Il goal dell'1-0 è la ciliegina su una prestazione perfetta.

INTER: EDER

Il suo ingresso in campo rende l'Inter meno prevedibile in avanti: decisivo il fallo ai suoi danni di Mbaye che causa il rigore poi trasformato da Icardi.

I PEGGIORI

BOLOGNA: MASINA

L'articolo prosegue qui sotto

Soffre le avanzate di Candreva e D'Ambrosio, meriterebbe un giallo per fallo tattico su quest'ultimo ma l'arbitro lo grazia.

INTER: JOAO MARIO

In netto debito d'ossigeno alla terza gara di fila da titolare. Spalletti lo toglie ad inizio ripresa dopo l'ennesimo passaggio sbagliato.

Commenti ()