Viviano non ha dubbi: "L'erede di Buffon per me è Perin"

CondividiChiudi Commenti
Il portiere della Sampdoria 'accantona' Donnarumma in un'intervista alla 'Gazzetta dello Sport': "Mattia Perin è quello che ha fatto di più".

Tra i pali della Sampdoria Emiliano Viviano sta disputando un altro grande campionato, confermandosi tra l'altro uno specialista nel parare i rigori. La squadra blucerchiata sta cercando di raggiungere l'Europa League, ma non sarà facile visto le concorrenti.

Lo ammette lo stesso Viviano ai microfoni della 'Gazzetta dello Sport': "Per l’Europa c’è chi è più attrezzato di noi, ma già avere questo obiettivo è importante. La Sampdoria ha dimostrato che anche vendendo tanti giocatori in estate si può migliorare, tornando ad investire".

Poi Viviano, parlando dei suoi colleghi, elogia Mattia Perin: "L'erede di Buffon nella Nazionale Italiana? Secondo me quello che ha fatto di più è Mattia Perin, ma capisco l'indecisione vista la presenza di Donnarumma, che ha raggiunto le 100 partite in A nel Milan a 19 anni".

Infine il portiere della Sampdoria svela un retroscena sull'ultima sconfitta contro la Juventus: "Sapevo che dopo Madrid potevano reagire in questo modo. Chiellini sul 3-0 continuava a gridare 'non molliamo lo Scudetto passa da qui'. Poi uscendo dal campo diceva ai suoi compagni 'giocare alla grande a Madrid è facile, ma è a Crotone che si fa la differenza'. Questo fa capire tutto della loro mentalità".

Prossimo articolo:
Amichevoli 22 luglio - Tris Torino al Renate, in campo il Napoli
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 22 luglio
Prossimo articolo:
Watford presenta la maglia 'away' e la regala ai fedelissimi
Prossimo articolo:
International Champions Cup 2018: squadre, calendario e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
In sovrappeso, lo Sporting scarica Doumbia: ma c'è il Girona sull'ivoriano
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta