Venice Champions Trophy: all'Atletico Madrid l'edizione 2017

Commenti
Battendo in finale il Benfica 3-1 l'Atletico si è aggiudicato la 2^ edizione del Venice Champions Trophy, che raduna i migliori Under 11 al mondo.

Si è svolta nei giorni scorsi a Caorle, località balneare non lontano da Venezia, la seconda edizione del Venice Champions Trophy, un torneo che raduna i migliori Under 11 del mondo. 12 squadre invitate, con Krasnodar, Juventus, Paris SG e Manchester United che hanno chiuso in quest'ordine il torneino di consolazione per stabilire le posizioni dal 9° al 12°.

Per quanto rigaurda il tabellone principale, le sorprese sono arrivate già nei quarti di finale, con gli svizzeri del Lugano (in un certo senso "padroni di casa", visto che partocinavano l'evento) capaci di battere i pari età del Chelsea ed accedere in semifinale contro l'Atletico Madrid, mentre dall'altra parte del tabellone si affrontavano River Plate e Benfica. Netta la vittoria dei Colchoneros contro i ticinesi (5-2), più sofferta quella del Benfica contro il River (1-0), preludio alla finalissima, vinta 3-1 dagli spagnoli con la doppietta di Ivan Fernandez Morcillo.

Tra le altre squadre, buono il cammino dei giovani della Roma, sconfitti dal Benfica ma poi capaci di ottenere il 5° posto finale battendo Ajax e Corinthians trascinati da Mattia Almaviva, il ragazzino cui Totti affidò simbolicamente la fascia di capitano il giorno del suo addio al calcio. Risultati a parte, una settimana indimenticabile per tutti i ragazzi giunti in Laguna. L'appuntamento è ovviamente per l'edizione 2018!

Prossimo articolo:
Soddisfazione Sarri, il 'sarrismo' nella Treccani: c'è la definizione
Prossimo articolo:
DIRETTA: Lazio-Apollon Limassol
Prossimo articolo:
Gironi Europa League 2018-2019: calendario, risultati e classifiche
Prossimo articolo:
Inter, Joao Mario: "Voglio trasformare i fischi in applausi"
Prossimo articolo:
Lazio-Apollon, le formazioni ufficiali: Luis Alberto c'è
Chiudi