Totti e la speranza per il 2018: "Scudetto alla Roma, Champions alla Juventus"

CondividiChiudi Commenti
L’ex capitano della Roma, Francesco Totti, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha spiegato: “Con lo Shakhtar un ottavo da 50 e 50”.

E’ stato la più grande bandiera della storia della Roma, un campionissimo che nel corso della sua straordinaria carriera ha vestito esclusivamente la maglia giallorossa.

Francesco Totti, nel corso della serata dei 'Gazzetta Sports Awards’, ha ricevuto il riconoscimento di ‘Legend’. L’ex capitano giallorosso, che appesi gli scarpini al chiodo al termine della scorsa stagione è diventato dirigente del club capitolino, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato della sua Roma e del suo prossimo avversario in Champions League: “Con lo Shakhtar sarà un ottavo di Champions da 50 e 50”.

Totti ha così parlato degli obiettivi stagionali della Roma: “Non so se sia più facile lo scudetto per la Roma o la Champions per la Juve, ma io spero che siano possibili tutte e due”.

Infine un accenno al suo possibile erede: “Io al momento non ne vedo, ma spero che un giorno arrivi".

Prossimo articolo:
Monchi sicuro: "Kluivert diventerà importante per la Roma"
Prossimo articolo:
Roma, la conferenza stampa di Kluivert LIVE!
Prossimo articolo:
Calendario amichevoli Milan 2018: date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
Pallone d'Oro 2018: candidati, data, orario e albo
Prossimo articolo:
Kahn impressionato da Pickford: "Ma non è stato utilizzato correttamente"
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta