Tensione in casa Lazio: rissa tra Felipe Anderson e Hoedt

CondividiChiudi Commenti
Momenti di tensione nel ritiro della Lazio: Felipe Anderson e Hoedt sono venuti alle mani in allenamento dopo un duro fallo del brasiliano.

Felipe Anderson e Hoedt sono stati protagonisti di una rissa in allenamento durante il quinto giorno di ritiro della Lazio ad Auronzo.

Il brasiliano, come riportato da 'Sky Sport', è entrato duramente sull'olandese che ha reagito male e lo ha rincorso prendendolo di petto.

Immediatamente è intervenuto Wallace - che ha preso le parti del connazionale ed ha buttato a terra Hoedt con una spinta - poi sono arrivati Patric, Lulic e Radu a riportare la calma.

L'articolo prosegue qui sotto

Ad avere la peggio è stato Felipe Anderson, costretto ad abbandonare il campo di allenamento con la borsa del ghiaccio sul labbro.

Inzaghi ha interrotto la partitella in anticipo e dagli spalti qualche tifoso ha ironizzato: "Menate a Biglia!". Per tutta risposta Immobile ha scaraventato il pallone versio gli spalti, senza colpire nessuno.

Nervi e tensione, di sicuro il ritiro della Lazio non è partito col piede giusto.

Prossimo articolo:
Ottavi Coppa Italia: date, orari e dove vederli in tv e streaming
Prossimo articolo:
La Juventus e la 'sveglia' a Dybala: possibile nuova panchina contro il Bologna
Prossimo articolo:
Lazio-Cittadella: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming
Prossimo articolo:
Mondiale per club 2017: risultati, date, orari e dove vederlo in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Donnarumma via a gennaio? Real Madrid e PSG pronte
Chiudi