Squinzi ammette: "Salvezza? Meglio la vittoria contro l'Inter"

CondividiChiudi Commenti
Il presidente del Sassuolo mette in dubbio anche Iachini alla 'Gazzetta dello Sport': "E' bravo, ma lontano dall'idea di calcio di Di Francesco".

Il Sassuolo, dopo una fase centrale di difficoltà, ha raggiunto la salvezza matematica con qualche giornata di anticipo grazie al lavoro di Beppe Iachini. Il presidente Giorgio Squinzi, in un'intervista alla 'Gazzetta dello Sport', mette però in dubbio il futuro del suo allenatore.

Queste le parole di Squinzi sul suo allenatore: "Dobbiamo parlare del futuro. Iachini E' bravo, ma lontano dall’idea di calcio di Eusebio. Il suo gioco non sembra adatto alle caratteristiche di Politano e Berardi. Col 3-5-2 si pestano i piedi, meglio il 4-3-3 anche se devo dire che è mancato il centravanti: Babacar mi ha deluso".

Il patron neroverde (noto tifoso del Milan) parla poi dell'ultima giornata di campionato: "Sono di buon umore per la salvezza? Anche, ma soprattutto della vittoria di sabato. Purtroppo ora c’è un problema. Ogni volta che battiamo l’Inter, metto un quadretto in ufficio con il risultato e la data. Siamo a quota sei e non c’è più posto...”.

Ed infine, spazio al possibile futuro di Politano, uomo copertina della stagione del Sassuolo: "Politano verso l’Inter? Non so, credo sia più per la Roma o il Napoli. E può far bene anche in Nazionale”.

Prossimo articolo:
Bundesliga: 1-0 all'Holstein Kiel, Wolfsburg di nuovo salvo
Prossimo articolo:
MLS, cartellino rosso ad Ibrahimovic per condotta violenta
Prossimo articolo:
Buffon alla Juventus: "Il modo migliore per dirsi addio. PSG? Voglio tempo"
Prossimo articolo:
La Notte del Maestro: campioni ed emozioni, San Siro ai piedi di Pirlo
Prossimo articolo:
La Notte del Maestro: assente Ronaldinho, ha perso l'aereo!
Chiudi