Ruggito Bonucci: "Juventus da Champions, Triplete possibile"

CondividiChiudi Commenti
Bonucci esalta la Juventus: "Contro il Barcellona non abbiamo mai sofferto, ci sono grandi chances di arrivare a Cardiff: in corsa per 3 obiettivi".

Leonardo Bonucci tra sogno Champions e tentazione Triplete. Il difensore esalta la Juventus, mettendo sia la finale di Cardiff che Scudetto e Coppa Italia.

Intervistato da 'Sky', ecco le sue parole: "L'impresa compiuta nei 180' col Barcellona, concedendo poco o nulla ad una delle 2-3 migliori al mondo, fa sì che questa squadra possa ambire a vincere la Champions. Vogliamo arrivare fino in fondo".

"La qualificazione dev'essere un punto di partenza, di sicuro ci infonde maggiore autostima e consapevolezza nei nostri mezzi - evidenzia il centrale - Ora però non dobbiamo farci trascinare dall'entusiasmo e restare coi piedi per terra".

Il numero 19 rimarca i meriti dei bianconeri: "All'andata grande fase offensiva nel primo tempo, poi al ritorno abbiamo chiuso bene gli spazi agendo di rimessa. Al Camp Nou abbiamo fatto una grandissima partita".

Bonucci elogia il lavoro di squadra: "Quanto fatto dalle due punte e dai due esterni d'attacco agevola il compito di noi difensori, sappiamo che per ottenere grandi risultati bisogna alternare una grande fase difensiva ad una offensiva fatta di cinismo e lucidità".

Il pilastro di Allegri era stato 'profetico': "Dissi che avremmo buttato fuori il Barça se lo avessimo pescato? Ero consapevole di ciò, per me non è più la squadra degli anni passati mentre noi siamo cresciuti attraverso spirito di sacrificio e voglia di arrivare. Ho fatto una nuova previsione per le semifinali, ma la tengo per me...".

La Juventus può ambire al Triplete: "Tutti gli obiettivi sono raggiungibili, dipende dalla testa. Serve concentrazione in ques'ultimo mese e mezzo, la squadra durante gli anni ha dimostrato di saper essere compatta e sapere ciò che vuole per arrivare ai successi".

Prossimo articolo:
Ranking UEFA: classifica e come funziona
Prossimo articolo:
Callejon-Mertens-Insigne, trio d'oro: suo il 60% dei goal del Napoli
Prossimo articolo:
Sarri al Napoli: "Più incazzato per il goal subito che contento della vittoria"
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Champions League 2017/2018
Prossimo articolo:
Champions League, 2ª giornata - Ronaldo, Kane e Ben Yedder trascinano Real, Spurs e Siviglia
Chiudi