Roma, l'eroe Dzeko: "Ho rinunciato ai soldi del Chelsea"

CondividiChiudi Commenti
Edin Dzeko è stato il grande protagonista della remuntada della Roma sul Barcellona ma sarebbe potuto andare al Chelsea: "I soldi non mi interessano".

Il centravanti Edin Dzeko è stato il protagonista principale della remuntada della Roma all'Olimpico contro il Barcellona , che ha portato i giallorossi di Di Francesco dritti in semifinale di Champions League. Per il bosniaco, celebrato come eroe dai propri tifosi, una serata magica, condita dal goal dell'1-0 in avvio di gara e da una prestazione superba fino al fischio finale.

Proprio lui che a gennaio era stato ad un passo dal lasciare la capitale per approdare al Chelsea : "Sono felice di essere alla Roma, - ha assicurato sorridente nel post partita, come riportato dalla 'Gazzetta dello Sport' - e penso che altrettanto possa esserlo la società. Ho rinunciato ai soldi non andando al Chelsea, ma a me non interessano .

" Sono rimasto alla Roma per vivere questo genere di partite . - ha proseguito l'ex Manchester City - Giocando così, come abbiamo fatto contro il Barcellona, possiamo dire la nostra contro qualsiasi avversario".

"Lo dice questa gara: non ho mai visto in vita mia un Barcellona così in difficoltà. - ha sottolineato l'attaccante - Questa Roma ha una grande mentalità, se così non fosse non avremmo mai vinto, non ci saremmo mai qualificati".

"Però - ha ammonito il bosniaco - per ora non abbiamo ancora vinto niente. Nessuno credeva in noi e invece siamo in semifinale. Ora l’obiettivo è la finale . Mi gusterò il sorteggio, sarà bello esserci".

Poco tempo però per festeggiare per i giallorossi, che in attesa di conoscere il proprio avversario in semifinale di Champions League, sfideranno la Lazio nel derby in campionato. " La testa ora va al campionato , - ha dichiarato Dzeko - abbiamo ancora 7 partite da giocare e onestamente non so perché non riusciamo a trasferire in Serie A la mentalità che mettiamo in Champions League. Sarò bello giocare il derby ".

Prossimo articolo:
Calendario amichevoli Milan 2018: date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
Milan-Novara 2-0: Suso e Calabria, Diavolo ok alla prima
Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: il calendario dei ritiri e delle amichevoli
Prossimo articolo:
Addio Europa League, la Fiorentina: "Siamo abituati a guadagnarci le cose sul campo"
Prossimo articolo:
Calciomercato Chelsea, Cech o Schmeichel per il dopo Courtois
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta