Roma, De Rossi ammette: "Vorremmo vincere ogni tanto anche noi"

CondividiChiudi Commenti
E' un De Rossi senza peli sulla lingua quello che parla dopo la vittoria contro la Juventus: "Loro sono leggendari, si capirà nei prossimi anni".

Daniele De Rossi è stato uno dei protagonisti della vittoria della Roma ai danni della Juventus, avendo segnato il goal del pareggio nel primo tempo dopo il vantaggio di Lemina. Il suo futuro è ancora in dubbio, dopo che lui stesso continua a non dare certezze in questo senso.

Dopo la partita contro la Juventus, ai microfoni di 'Sky Sport', De Rossi ha parlato così: "Oggi c'erano mille difficoltà, a loro bastava un pareggio per festeggiare lo Scudetto. Siamo stati bravi, abbiamo mantenuto i nervi saldi e avuto anche un po' di fortuna nel pareggiarr subito la partita con il mio goal".

"Se non avremmo avuto la Juventus davanti, una squadra di mostri, questa Roma sarebbe stata ricordata a lungo. Purtroppo davanti abbiamo una squadra leggendaria che sta facendo la storia del calcio, ma questo si capirà meglio con gi anni".

Ed infine, a 'Premium Sport', De Rossi glissa sul suo futuro: "Da domani inizieremo a lavorare per il Chievo Verona, solo questo è il futuro per adesso. Vincere oggi era fondamentale soprattutto per il secondo posto, ma non è ancora chiusa".

Prossimo articolo:
Europa League 2018/2019: risultati, sorteggi e calendario
Prossimo articolo:
Champions League 2018/2019: risultati, sorteggi e calendario
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 23 luglio
Prossimo articolo:
Sheffield United-Inter: data, orario e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Pjanic va via? Rabiot in pole position
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta