Real-Juventus, l'UEFA apre due procedimenti su Buffon: decisione il 31 maggio

CondividiChiudi Commenti
A un mese esatto da Real Madrid-Juventus, la UEFA ha aperto due procedimenti disciplinari nei confronti di Gianluigi Buffon: il 31 maggio l'esito.

Esattamente un mese fa la Juventus andava vicina ad un'impresa storica al 'Bernabeu': 1-3 inflitto al Real Madrid che conquistava la semifinale grazie ad un discusso rigore assegnato dall'arbitro Oliver dopo un contatto tra Benatia e Vazquez, utile per accendere la rabbia bianconera.

Tra i più 'attivi' nelle proteste Gianluigi Buffon, incredulo per quanto accaduto, tanto da ricevere un cartellino rosso diretto che non gli ha permesso di difendere i pali della porta in occasione del rigore calciato, con successo, da Ronaldo. 

Ad un mese di distanza da quella convulsa serata, l'UEFA ha ufficialmente aperto due procedimenti disciplinari nei confronti dell'estremo difensore bianconero: il primo per l'espulsione arrivata in seguito alle proteste, il secondo per la violazione dei princìpi di comportamento.

In quest'ultimo caso il riferimento è per i duri attacchi all'arbitro Oliver, pronunciati nel dopogara quando ha consigliato il fischietto inglese di "restare a casa a guardare le partite dalla tv con la maglie, mangiando patatine".

Il caso sarà discusso e valutato dal massimo organo europeo il prossimo 31 maggio, anche se a quel punto la carriera di Buffon dovrebbe essere già finita, a meno che non decida di sorprendere nuovamente tutti annunciando di non appendere più i guantoni al chiodo.

L'ultima gara in assoluto potrebbe esserci il 4 giugno in occasione dell'amichevole tra Italia e Olanda, possibile passerella per il campione del mondo del 2006.

Prossimo articolo:
Ronaldo rivela: "Avrei lasciato il Real solo per la Juventus"
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain apre la porta: affare complicato
Prossimo articolo:
Calciomercato Sassuolo, c'è l'accordo con il Chelsea per Boga
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 16 luglio
Prossimo articolo:
Inter, grave incidente per il giovane Pasquale Carlino: è in fin di vita
Chiudi