Probabili Formazioni Serie A

CondividiChiudi Commenti
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della giornata di Serie A.


INTER-UDINESE


INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Vanheusden, Joao Mario

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck; Widmer, Barak, Hallfredsson, Jankto, Adnan; Lasagna, Maxi Lopez.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Angella, Samir

QUI INTER - Spalletti è pronto a riaffidarsi ai suoi titolarissimi: Santon ha recuperato dalla botta rimediata all'Allianz Stadium e dovrebbe partire nuovamente dall'inizio. Brozovic sarà il trequartista e dovrebbe spuntarla su Gagliardini, attacco che ritrova Icardi dal 1' dopo la parentesi di coppa. Tonsillite per Joao Mario: il portoghese non recupera..

QUI UDINESE - Oddo sembra intenzionato a ridare nuovamente fiducia a Nuytinck in difesa dopo l'ottima prova offerta contro il Benevento, complici i problemi fisici di Angella e Samir. Behrami è recuperato, ma non partirà dal 1': il play basso sarà Hallfredsson. In attacco Perica e Lasagna non sono al meglio, ma quest'ultimo dovrebbe affiancare Maxi Lopez ed è in vantaggio su De Paul.


TORINO-NAPOLI


TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Burdisso, Molinaro; Rincon, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Berenguer.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ansaldi, Bonifazi, Sadiq

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Milik, Ghoulam, Maksimovic

QUI TORINO - Mihajlovic potrebbe ribadire per intero l'11 che ha sbancato Roma, conferma in vista per Berenguer al posto di Ljajic che comunque torna a disposizione. Burdisso affianca N'Koulou al centro della difesa, l'ex Valdifiori in regia. Recuperati Obi e Niang.

QUI NAPOLI - Napoli col miglior schieramento possibile, compreso Insigne: l'attaccante ha recuperato, è convocato e si riprenderà una maglia nel tridente. Ballottaggio sulle corsie difensive, dove Maggio contende una maglia a Mario Rui. Out Maksimovic causa influenza.


ROMA-CAGLIARI


ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Schick, Dzeko, Perotti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Defrel, Karsdorp

CAGLIARI (3-5-1-1): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Van der Wiel, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; João Pedro; Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Crosta, Dessena, Faragò

QUI ROMA - A centrocampo Di Francesco ritrova De Rossi dopo la squalifica: al suo fianco Pellegrini potrebbe far rifiatare Strootman che si è allenato pochissimo a causa dell'influenza. Nainggolan verso un posto da titolare nonostante la diffida. Nel tridente offensivo rientrerà Perotti, con Schick favorito su El Shaarawy per compleatre il reparto assieme a Dzeko. Juan Jesus per Fazio?

QUI CAGLIARI - Lopez deve fare i conti con gli infortuni di Dessena e Faragò, entrambi non convocati. A centrocampo rientra Barella dopo la squalifica, mentre sulla destra dovrebbe agire l'olandese Van der Wiel, apparso in grande crescita contro la Sampdoria. Fra i pali ci sarà Rafael, Cragno ha ancora problemi ma fa parte della lista dei convocati. In difesa recupera Ceppitelli, ballottaggio Andreolli-Pisacane.


VERONA-MILAN


VERONA (4-4-1-1): Nicolas; Caceres, Ferrari, Caracciolo, Souprayen; Romulo, B. Zuculini, Buchel, Verde; Cerci; Pazzini.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bianchetti, Cherubin, Kumbulla, Zaccagni, Fares

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic, Borini.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Conti, Mauri, Storari

QUI VERONA - In attacco Pazzini è recuperato e si gioca una maglia dal primo minuto con Kean e Valoti, mentre Cerci sembra sicuro del posto. Torna a disposizione anche Bruno Zuculini in mediana, al suo fianco uno tra Bessa, Fossati e Buchel. Ballottaggio Ferrari-Heurtaux in difesa, Fares out.

QUI MILAN - Gattuso dovrebbe confermare il 4-3-3 che ha battuto il Bologna, con la sola eccezione del rientrante Romagnoli al posto di Musacchio. Abate in vantaggio su Calabria per l'out di destra, Rodriguez confermato a sinistra. Biglia è di nuovo arruolabile ed insidia Montolivo per una maglia da titolare. Bonaventura mezzala e tridente con Suso, Kalinic e Borini. Recuperato Calhanoglu.


BOLOGNA-JUVENTUS


BOLOGNA (4-3-3):  Mirante; Torosidis, Gonzalez, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Okwonkwo.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Avenatti, Di Francesco, Palacio

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Buffon, Howedes, Lichtsteiner, Chiellini, Cuadrado

QUI BOLOGNA - Donadoni si affiderà al consueto 4-3-3: in difesa conferma per la coppia Gonzalez-Helander, a destra recupera Mbaye ma potrebbe essere titolare Torosidis. A centrocampo torna Poli dopo la squalifica. In attacco Palacio è ko, Okwonkwo è in vantaggio su Krejci per rimpiazzarlo.

QUI JUVENTUS - Allegri deve ancora fare a meno di Buffon e perde anche Chiellini. Davanti a Szczesny ballottaggio tra Barzagli e Rugani per affiancare Benatia. A centrocampo Pjanic è tornato ad allenarsi in gruppo ed è il maggiore candidato per completare il reparto insieme a Matuidi e Khedira. In attacco si ferma Cuadrado, probabile nuova panchina per Dybala: tridente formato da Higuain, Mandzukic e uno tra Douglas Costa e Bernardeschi con il brasiliano in pole. Alex Sandro può finire ancora fuori.


CROTONE-CHIEVO


CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis; Trotta, Budimir, Stoian.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Izco, Nalini, Tumminello

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Dainelli, Gobbi; Bastien, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Castro

QUI CROTONE - Zenga potrebbe confermare in toto la formazione schierata contro il Sassuolo, col nuovo 4-3-3 appena varato, che diventa 4-5-1 in fase difensiva. Qualche chance per Trotta al posto di Tonev, ancora out Nalini, verso il recupero Izco.

QUI CHIEVO - Solito 4-3-1-2 per il Chievo, con Birsa alle spalle della coppia Meggiorini-Inglese. A sinistra dovrebbe tornare Gobbi per Jaroszynski, in mezzo al campo recupa Hetemaj. Ballottaggio Dainelli-Gamberini.


FIORENTINA-GENOA


FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Thereau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Bertolacci, Miguel Veloso, Rigoni, Laxalt; Pandev, Taarabt.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Pellegri

QUI FIORENTINA - Pioli ormai non cambia mai né il suo modulo, né i suoi interpreti. Il 4-3-3 viola ha dei punti chiave sempre presenti, come il tridente offensivo formato da Chiesa, Thereau e Simeone. Anche a centrocampo non si tocca niente, con Badelj in cabina di regia. In difesa toccherà ancora a Laurini e Biraghi sulle fasce. Da valutare Gil Dias, reduce da una forte contusione al piede.

QUI GENOA - Anche Ballardini ha dimostrato di non voler cambiare modulo, contro la Fiorentina ci sarà ancora la difesa a tre. A tutto campo gli esterni Rosi e Laxalt, in attacco Lapadula prova a soffiare la maglia da titolare a Pandev: il macedone sembra ancora favorito.


SAMPDORIA-SASSUOLO


SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Linetty, Kownacki

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Politano.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Dell'Orco, Letschert, Adjapong, Biondini, Sensi, Mazzitelli, Cassata

QUI SAMPDORIA - Giampaolo non può ancora disporre di Linetty, ma recupera in difesa Strinic, che viene preferito a Murru per presidiare la fascia sinistra. Sulla destra ci sarà invece Bereszynski, mentre davanti a Viviano maglie per Silvestre e Ferrari. Praet affiancherà Barreto e Torreira a centrocampo, Ramirez giostrerà sulla trequarti, In attacco Quagliarella non è al meglio, pronto Caprari.

QUI SASSUOLO - Iachini ritrova dopo la squalifica Magnanelli, che prende il suo posto in cabina di regia, affiancato da Missiroli e Duncan. Nel tridente offensivo ci saranno Berardi, Falcinelli e Politano, con Matri che partirà dalla panchina. In difesa Lirola è in ballottaggio con Gazzola per la fascia destra, con Goldaniga, Acerbi e Peluso a completare il reparto. Ancora panchina per Cannavaro, vicino all'addio per raggiungere il fratello in Cina. Mazzitelli e Cassata raggiungono in infermeria Biondini e Sensi.


BENEVENTO-SPAL


BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Letizia, Djimsiti, Costa, Di Chiara; Memushaj, Cataldi, Chibsah; Ciciretti, Armenteros, D'Alessandro.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Iemmello, Lazaar, Antei

SPAL (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Cremonesi; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Antenucci, Paloschi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Costa, Pa Konate, Felipe, Della Giovanna, Bonazzoli

QUI BENEVENTO - De Zerbi dovrebbe abbandonare il 3-4-2-1 dell'ultima uscita, per tornare al 4-3-3: in difesa Antei è out, rientra Di Chiara a sinistra. Ciciretti finalmente dal 1', a centrocampo torna Cataldi dopo la squalifica. Ballottaggio tra Puscas e Armenteros per la maglia di prima punta.

QUI SPAL - C'è un ritorno dal primo minuto importante nella SPAL: Semplici ritrova Antenucci. Ci sarà lui a completare il tandem offensivo con Paloschi, visti anche i problemi fisici di Borriello, che comunque ha recuperato dalla lombalgia. Nel terzetto difensivo potrebbe essere confermato Cremonesi: infatti Felipe ha scontato la squalifica, ma si è fermato per il mal di schiena ed è in dubbio. A centrocampo Schiattarella scalpita per riprendersi il posto ai danni di Rizzo.


ATALANTA-LAZIO


ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic; Petagna, Gomez.

Squalificati: De Roon | Indisponibili: nessuno

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Caicedo.

Squalificati: Immobile | Indisponibili: Di Gennaro, Nani, Mauricio

QUI ATALANTA - De Roon è squalificato, mediana scolpita con Cristante al fianco di Freuler. Sulla trequarti Ilicic è favorito su Kurtic, qualche chance per Palomino in difesa e Castagne sulla fascia per far rifiatare qualcuno. In avanti Petagna dovrebbe vincere il ballottaggio con Cornelius.

QUI LAZIO - Abituale formazione per Inzaghi, che tuttavia deve ovviare alla pesante assenza dello squalificato Immobile in attacco: dentro Caicedo dal 1', meno probabile l'impiego dall'inizio di un Felipe Anderson appena tornato a disposizione e già schierato in Coppa Italia. Solo crampi per Luis Alberto al termine del match contro il Torino, va considerato pienamente recuperato.

Prossimo articolo:
Italia, Mavinga non ha dubbi: "Fuori dai Mondiali perché non c'era Giovinco"
Prossimo articolo:
La Lazio ha un Felipe Anderson in più nel motore: Inzaghi lo vede punta nel 3-4-1-2
Prossimo articolo:
Capuano gonfia il petto: "In Europa nessuno come me dal 1990"
Prossimo articolo:
Ultime dai campi Serie A - Palacio salta la Juve
Prossimo articolo:
Bologna-Juventus: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming
Chiudi