Probabili Formazioni Serie A - Gonalons titolare, Albiol riposa?

CondividiChiudi Commenti
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della giornata di Serie A.


INTER-SAMPDORIA


INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Vanheusden, Brozovic

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Dodò, Viviano

QUI INTER - L'Inter non dovrebbe toccare in modo corposo il suo classico assetto, visto che Spalletti ci ha abituato a schierare più o meno sempre la stessa formazione. Allora in difesa spazio alla classica linea formata da D'Ambrosio, Skriniar, Miranda e Nagatomo (ancora preferito a Dalbert). Possibile un cambio a centrocampo, dove Joao Mario chiede spazio a discapito di uno tra Gagliardini, Vecino e Borja Valero: potrebbe riposare quest'ultimo. Non si tocca il tridente, con Perisic, Icardi e Candreva.

QUI SAMPDORIA -   Giampaolo risponde con il suo consolidato 4-3-1-2. In attacco potrebbe tornare Ramirez, con Quagliarella e Zapata intoccabili. In difesa probabili rientri per Bereszynski e Regini.


ATALANTA-VERONA


ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, de Roon, Cristante, Spinazzola; Cristante; Petagna, Ilicic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Schmidt, Gomez

VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Heurtaux, Souprayen; Zaccagni, Fossati, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde.

Squalificati: B. Zuculini | Indisponibili: Bearzotti, Bianchetti, Buchel, Caceres, A. Ferrari, F. Zuculini

QUI ATALANTA - Gasperini potrebbe cambiare qualche pedina a centrocampo, con Hateboer al posto di Castagne, ma spera soprattutto di recuperare Gomez in avanti. Qualora l'argentino non dovesse farcela, ci sarà uno tra Cristante e Kurtic al suo posto. In difesa c'è il rientro del recuperato Toloi, in attacco Cornelius insidia Petagna.

QUI VERONA - Squalificato Bruno Zuculini, ko Buchel e Caceres. Heurtaux dovrebbe riprendersi il posto da titolare al centro della difesa, Romulo scala terzino, in mediana spazio a Zaccagni. In avanti si va verso la conferma del tridente Cerci-Pazzini-Verde.


BOLOGNA-LAZIO


BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Krafth, De Maio, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Di Francesco.

Squalificati: Gonzalez | Indisponibili: Avenatti, Mbaye, Taider, Torosidis, Palacio

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Lucas Leiva, Parolo, Lulic; Milinkovic-Savic, Luis Alberto; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Basta, Felipe Anderson, Wallace, Palombi

QUI BOLOGNA - Donadoni dovrà fare a meno di Gonzalez, che contro l'Atalanta ha rimediato un rosso, e dovrebbe essere De Maio a giocare al centro della difesa al fianco di Helander. In attacco Destro prenderà il posto dell'indisponibile Palacio (ne avrà per 10 giorni), con Di Francesco e Verdi a completare il tridente. Out anche Torosidis, a destra c'è Krafth.

QUI LAZIO - La Lazio che scenderà in campo al Dall'Ara dovrebbe essere la stessa che ha schiantato il Cagliari, anche se Luiz Felipe insidia la maglia da titolare di Radu. In attacco è insostituibile Immobile, supportato ancora da Milinkovic e Luis Alberto.


CAGLIARI-BENEVENTO


CAGLIARI (3-4-1-2): Rafael; Romagna, Andreolli, Pisacane; Dessena, Barella, Ionita, Padoin; Joao Pedro; Farias, Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Cossu, Melchiorri, Cragno, Deiola

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Venuti, Djimsiti, Antei, Letizia; Cataldi, Memushaj, Chibsah; Ciciretti, Iemmello, Parigini.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Costa, D'Alessandro

QUI CAGLIARI - Diego Lopez apporterà soltanto qualche ritocco all'undici visto all'opera contro la Lazio all'Olimpico. Nel 3-4-1-2 del tecnico uruguayano, in porta Rafael dovrebbe recuperare dal problema al polso destro e rilevare il giovane Crosta. Davanti Pavoletti giocherà dal 1' al posto di Sau e farà coppia con Farias, sugli esterni Van der Wiel contende il posto da titolare a Padoin.

QUI BENEVENTO - Baroni torna al 4-3-3 e deve sempre fare i conti con le assenze per infortunio di Costa e D'Alessandro. Al centro della difesa Antei, scontata la squalifica, ritroverà il suo posto accanto all'albanese Djimsiti. Davanti Puscas, Armenteros e Coda contendono una maglia a Ciciretti, Iemmello e Parigini.


CHIEVO-MILAN


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pucciarelli.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Calhanoglu; Suso, André Silva, Borini.

Squalificati: Bonucci | Indisponibili: Antonelli, Conti, Bonaventura

QUI CHIEVO - Maran, nonostante i tanti impegni ravvicinati, sembra intenzionato a confermare l'undici che ha vinto il derby contro l'Hellas. Inglese e Pucciarelli di punta con Birsa sulla trequarti, il trio di interni Castro, Radovanovic, Hetemaj e la difesa d'esperienza con Cacciatore, Dainelli, Gamberini e Gobbi davanti a Sorrentino.

QUI MILAN - Montella deve fare a meno dello squalificato Bonucci e potrebbe rilanciare la difesa a 4 vista nella seconda parte del match contro il Genoa: linea formata da Calabria, Zapata (favorito su Musacchio), Romagnoli e Rodriguez. A centrocampo, con Bonaventura ko, ci sarà Calhanoglu da mezzala al fianco di Kessié e Biglia. In attacco Suso e Borini a supportare André Silva, che dovrebbe rilevare Kalinic.


FIORENTINA-TORINO


FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Babacar, Thereau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gil Dias, Saponara

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N'Koulou, Moretti, Barreca; Acquah, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Boyé; Sadiq.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ansaldi, Belotti, Lyanco, Obi

QUI FIORENTINA - Pioli dovrebbe confermare una squadra molto simile a quella vista a Benevento. A destra è ballottaggio tra Laurini e Bruno Gaspar, con il primo leggermente favorito. In attacco potrebbe avere una chance dal 1’ Babacar, visto che al Vigorito è tornato al goal ed è parso in ottime condizioni.

QUI TORINO - Mihajlovic dovrà ancor rinunciare al suo bomber Belotti, in attacco dovrebbe quindi toccare nuovamente a Sadiq. Potrebbe rifiatare Niang che contro la Roma ha deluso le aspettative, in questo caso sarebbe Boyé a spuntarla. Possibile rientro di Barreca a sinistra, chance per Acquah in mediana.


GENOA-NAPOLI


GENOA (3-5-1-1): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, L. Rigoni, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Taarabt; Lapadula.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Spolli, Cofie

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Milik

QUI GENOA - Juric sembra aver trovato l'assetto giusto nelle ultime due partite, in cui ha ricavato 4 punti, e dovrebbe toccarlo il minimo. Probabili un paio di cambi: dentro dal 1' Lazovic e Lapadula rispettivamente per l'acciaccato Rosi e per Galabinov, chance anche per Ricci e Omeonga per far rifiatare qualcuno a centrocampo. Conferma in blocco per il pacchetto difensivo e per Taarabt sulla trequarti.

QUI NAPOLI - Pochi avvicendamenti anche nel Napoli, come anticipato da Sarri dopo il match con l'Inter: classici quelli in mediana, con Diawara e Zielinski pronti a prendere il posto di Jorginho e Allan. Possibili maglie da titolari anche per Maggio e Chiriches in difesa, meno semplice ruotare gli uomini in attacco.


JUVENTUS-SPAL


JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Bentancur, Khedira; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa; Higuain.

Squalificati: Mandzukic | Indisponibili: Howedes, Benatia, Matuidi, Pjaca, Sturaro

SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Mattiello; Antenucci, Borriello.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Floccari, Meret, Della Giovanna, Grassi

QUI JUVENTUS - Nella Juventus possibile turnover alla luce del ciclo di fuoco e dei tanti impegni: Szczesny può rimpiazzare Buffon tra i pali, Barzagli possibile cambio per Chiellini in difesa così come Asamoah a sinistra al posto di Alex Sandro. Chance per Bentancur a centrocampo, Bernardeschi e Douglas Costa dal 1' sulla trequarti. Mandzukic squalificato. Recuperato De Sciglio.

QUI SPAL - Estensi che dovrebbero presentarsi in formazione tipo: davanti spazio al tandem Antenucci-Borriello ma occhio all'ipotesi Paloschi, in difesa scalpita Salamon, in mediana Rizzo può ottenere una maglia. Mattiello, di proprietà della Juve, può giocare titolare.


ROMA-CROTONE


ROMA (4-3-3): Alisson; Peres, Moreno, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini; Perotti, Dzeko, El Shaarawy.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Manolas, Fazio

CROTONE (4-4-2):  Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Izco, Barberis, Mandragora, Stoian; Trotta, Budimir.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Tumminello, Kragl

QUI ROMA - Coperta ancora corta in difesa per Di Francesco, viste le assenze di Manolas e Fazio: probabile conferma per Moreno. Dovrebbero rivedersi dal 1' Bruno Peres (in ballottaggio con Karsdorp), Gonalons e Perotti, possibile riposo per Florenzi, De Rossi e Strootman.

QUI CROTONE - Non molte opzioni per Nicola per cercare di cambiare le carte rispetto alla disfatta contro la Sampdoria: in difesa potrebbe esserci Simic, in attacco Trotta.


SASSUOLO-UDINESE


SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Sensi; Berardi, Falcinelli, Politano.

Squalificati: Cassata | Indisponibili: Dell'Orco, Frattesi, Goldaniga, Letschert, Adjapong

UDINESE (4-4-2): Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck, Pezzella; De Paul, Fofana, Behrami, Jankto; Maxi Lopez, Perica.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Angella

QUI SASSUOLO - Bucchi dovrebbe confermare buona parte della squadra che ha battuto la SPAL, con il ballottaggio tra Gazzola e Lirola sulla destra. Sensi potrebbe far rifiatare Duncan a centrocampo, mentre davanti Politano è confermato dal 1' con Falcinelli e Berardi. Scalpitano però Matri e Ragusa.

QUI UDINESE - Del Neri potrebbe cambiare i due terzini con l'inserimento di Larsen e Pezzella al posto di Samir e Adnan, ma è tornato a disposizione anche Widmer. Behrami a dare polmoni in mediana con Fofana, sugli esterni De Paul e Jankto pronti ad innescare il tandem 'pesante' Maxi Lopez-Perica.

Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Lazio, tifosi imbrattano la Curva Sud: scritte ed adesivi antisemiti
Prossimo articolo:
Torino, Cairo sul rientro di Belotti: "Migliora, avremo sorprese positive"
Chiudi