Probabili Formazioni Serie A - Bernardeschi e Gonalons titolari, Milan con André Silva

CondividiChiudi Commenti
Tutte le ultime notizie sulle probabili formazioni della giornata di Serie A.


INTER-SAMPDORIA


INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Vanheusden, Brozovic

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Silvestre, Regini, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Dodò, Viviano

QUI INTER - L'Inter non dovrebbe toccare in modo corposo il suo classico assetto, visto che Spalletti ci ha abituato a schierare più o meno sempre la stessa formazione. Allora in difesa spazio alla classica linea formata da D'Ambrosio, Skriniar, Miranda e Nagatomo (ancora preferito a Dalbert). Possibile un cambio a centrocampo, dove Joao Mario chiede spazio a discapito di uno tra Gagliardini, Vecino e Borja Valero: potrebbe riposare quest'ultimo. Non si tocca il tridente, con Perisic, Icardi e Candreva.

QUI SAMPDORIA -   Giampaolo risponde con il suo consolidato 4-3-1-2. In attacco potrebbe tornare Ramirez, con Quagliarella e Zapata intoccabili. In difesa probabili rientri per Bereszynski e Regini.


ATALANTA-VERONA


ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Petagna, Ilicic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Schmidt, Gomez

VERONA (4-3-3): Nicolas; Caceres, Caracciolo, Heurtaux, Souprayen; Romulo, Buchel, Bessa; Cerci, Pazzini, Verde. 

Squalificati: B. Zuculini | Indisponibili: Bianchetti, A. Ferrari, F. Zuculini, Bearzotti

QUI ATALANTA - Gasperini potrebbe cambiare qualche pedina a centrocampo, con Hateboer al posto di Castagne, ma spera soprattutto di recuperare Gomez in avanti. Qualora l'argentino non dovesse farcela, ci sarà uno tra Cristante e Kurtic al suo posto. In difesa c'è il rientro del recuperato Toloi, in attacco Cornelius insidia Petagna.

QUI VERONA - Pecchia dovrebbe confermare gran parte dell'undici sceso in campo nel derby, ad eccezione dello squalificato Bruno Zuculini che verrà sostituito da Buchel. Heurtaux potrebbe riprendersi il posto da titolare al centro della difesa, in avanti si va verso la conferma del tridente Cerci-Pazzini-Verde.


BOLOGNA-LAZIO


BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Krafth, Maietta, Helander, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Di Francesco.

Squalificati: Gonzalez | Indisponibili: Avenatti, Mbaye, Taider, Torosidis, Palacio

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marusic, Lucas Leiva, Parolo, Lulic; Milinkovic-Savic, Luis Alberto; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Basta, Felipe Anderson, Wallace, Palombi

QUI BOLOGNA - Donadoni dovrà fare a meno di Gonzalez, che contro l'Atalanta ha rimediato un rosso, e dovrebbe essere Maietta a giocare al centro della difesa al fianco di Helander. In attacco Destro prenderà il posto dell'indisponibile Palacio (ne avrà per 10 giorni), con Di Francesco e Verdi a completare il tridente. Out anche Torosidis, a destra c'è Krafth.

QUI LAZIO - La Lazio che scenderà in campo al Dall'Ara dovrebbe essere la stessa che ha schiantato il Cagliari, anche se Luiz Felipe insidia la maglia da titolare di Radu. In attacco è insostituibile Immobile, supportato ancora da Milinkovic e Luis Alberto.


CAGLIARI-BENEVENTO


CAGLIARI (3-4-1-2): Rafael; Pisacane, Andreolli, Romagna; Van der Wiel, Barella, Ionita, Dessena; Joao Pedro; Farias, Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Cossu, Melchiorri, Cragno, Deiola

BENEVENTO (4-3-3): Brignoli; Venuti, Djimsiti, Antei, Letizia; Cataldi, Memushaj, Chibsah; Ciciretti, Iemmello, Parigini.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Costa, D'Alessandro

QUI CAGLIARI - Diego Lopez apporterà soltanto qualche ritocco all'undici visto all'opera contro la Lazio all'Olimpico. Nel 3-4-1-2 del tecnico uruguayano, in porta Rafael dovrebbe recuperare dal problema al polso destro e rilevare il giovane Crosta. Davanti Pavoletti giocherà dal 1' al posto di Sau e farà coppia con Farias, sulla destra Van der Wiel contende il posto da titolare a Padoin. 

QUI BENEVENTO - Baroni torna al 4-3-3 e deve sempre fare i conti con le assenze per infortunio di Costa e D'Alessandro. Al centro della difesa Antei, scontata la squalifica, ritroverà il suo posto accanto all'albanese Djimsiti. Davanti Puscas, Armenteros e Coda contendono una maglia a Ciciretti, Iemmello e Parigini.


CHIEVO-MILAN


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Pucciarelli.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Calhanoglu; Suso, André Silva, Borini.

Squalificati: Bonucci | Indisponibili: Antonelli, Conti, Bonaventura

QUI CHIEVO - Maran, nonostante i tanti impegni ravvicinati, sembra intenzionato a confermare l'undici che ha vinto il derby contro l'Hellas. Inglese e Pucciarelli di punta con Birsa sulla trequarti, il trio di interni Castro, Radovanovic, Hetemaj e la difesa d'esperienza con Cacciatore, Dainelli, Gamberini e Gobbi davanti a Sorrentino.

QUI MILAN - Montella deve fare a meno dello squalificato Bonucci e potrebbe rilanciare la difesa a 4 vista nella seconda parte del match contro il Genoa: linea formata da Calabria, Zapata (favorito su Musacchio), Romagnoli e Rodriguez. A centrocampo, con Bonaventura ko, ci sarà Calhanoglu da mezzala al fianco di Kessié e Biglia. In attacco Suso e Borini a supportare André Silva, che dovrebbe rilevare Kalinic.


FIORENTINA-TORINO


FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Laurini, Pezzella, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Babacar, Thereau.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Gil Dias, Saponara

TORINO (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Moretti, Barreca; Acquah, Baselli; Iago Falque, Ljajic, Boyé; Sadiq.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Ansaldi, Belotti, Lyanco, Obi

QUI FIORENTINA - Pioli dovrebbe confermare una squadra molto simile a quella vista a Benevento. A destra è ballottaggio tra Laurini e Bruno Gaspar, con il primo leggermente favorito. In attacco potrebbe avere una chance dal 1’ Babacar, visto che al Vigorito è tornato al goal ed è parso in ottime condizioni.

QUI TORINO - Mihajlovic dovrà ancor rinunciare al suo bomber Belotti, in attacco dovrebbe quindi toccare nuovamente a Sadiq. Potrebbe rifiatare Niang che contro la Roma ha deluso le aspettative, in questo caso sarebbe Boyé a spuntarla. Possibile rientro di Barreca a sinistra, chance per Acquah in mediana.


GENOA-NAPOLI


GENOA (3-5-1-1): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Lazovic, L. Rigoni, Bertolacci, Veloso, Laxalt; Taarabt; Lapadula.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Spolli, Cofie

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Milik

QUI GENOA - Juric sembra aver trovato l'assetto giusto nelle ultime due partite, in cui ha ricavato 4 punti, e dovrebbe toccarlo il minimo. Probabili un paio di cambi: dentro dal 1' Lazovic e Lapadula rispettivamente per l'acciaccato Rosi e per Galabinov, chance anche per Ricci e Omeonga per far rifiatare qualcuno a centrocampo. Conferma in blocco per il pacchetto difensivo e per Taarabt sulla trequarti.

QUI NAPOLI - Pochi avvicendamenti anche nel Napoli, come anticipato da Sarri dopo il match con l'Inter: classici quelli in mediana, con Diawara e Zielinski pronti a prendere il posto di Jorginho e Allan. Possibili maglie da titolari anche per Maggio e Maksimovic in difesa, meno semplice ruotare gli uomini in attacco.


JUVENTUS-SPAL


JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Bentancur, Khedira; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa; Higuain.

Squalificati: Mandzukic | Indisponibili: Howedes, Benatia, Matuidi, Pjaca, Sturaro

SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, F. Costa; Antenucci, Borriello.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Floccari, Meret, Della Giovanna, Grassi

QUI JUVENTUS - Nella Juventus possibile turnover alla luce del ciclo di fuoco e dei tanti impegni: Szczesny può rimpiazzare Buffon tra i pali, Barzagli possibile cambio per Chiellini in difesa così come Asamoah a sinistra al posto di Alex Sandro. Chance per Bentancur a centrocampo, Bernardeschi e Douglas Costa dal 1' sulla trequarti. Mandzukic squalificato. Recuperato De Sciglio.

QUI SPAL - Estensi che dovrebbero presentarsi in formazione tipo: davanti spazio al tandem Antenucci-Borriello ma occhio all'ipotesi Paloschi, in difesa scalpita Salamon, in mediana Rizzo può ottenere una maglia.


ROMA-CROTONE


ROMA (4-3-3): Alisson; Peres, Moreno, Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, Gonalons, Pellegrini; Perotti, Dzeko, El Shaarawy.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Manolas, Fazio

CROTONE (4-4-2):  Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Izco, Barneris, Mandragora, Stoian; Trotta, Budimir.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Tumminello, Kragl

QUI ROMA - Coperta ancora corta in difesa per Di Francesco, viste le assenze di Manolas e Fazio: probabile conferma per Moreno. Dovrebbero rivedersi dal 1' Bruno Peres (in ballottaggio con Karsdorp), Gonalons e Perotti, possibile riposo per Florenzi, De Rossi e Strootman.

QUI CROTONE - Non molte opzioni per Nicola per cercare di cambiare le carte rispetto alla disfatta contro la Sampdoria: in difesa potrebbe esserci Simic, in attacco Trotta.


SASSUOLO-UDINESE


SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Sensi; Berardi, Falcinelli, Politano.

Squalificati: Cassata | Indisponibili: Dell'Orco, Frattesi, Goldaniga, Letschert, Adjapong

UDINESE (4-3-3): Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck, Pezzella; Fofana, Behrami, Jankto; De Paul, Maxi Lopez, Bajic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Angella

QUI SASSUOLO - Bucchi dovrebbe confermare buona parte della squadra che ha battuto la SPAL, con il ballottaggio tra Gazzola e Lirola sulla destra. Sensi potrebbe far rifiatare Duncan a centrocampo, mentre davanti Politano è confermato dal 1' con Falcinelli e Berardi. Scalpitano però Matri e Ragusa.

QUI UDINESE - Del Neri potrebbe cambiare i due terzini con l'inserimento di Larsen e Pezzella al posto di Samir e Adnan, ma è tornato a disposizione anche Widmer. Behrami a dare polmoni in mediana con Fofana e Jankto, mentre davanti Bajic potrebbe prendere il posto di Perica accanto a Lopez e De Paul.

Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 9ª giornata - Torna alla vittoria l'Atletico, Girona corsaro
Prossimo articolo:
Serie C: risultati della 10ª giornata e classifiche dei tre gironi
Prossimo articolo:
Serie B, 11ª giornata - Bari ko a Brescia
Prossimo articolo:
Berlusconi a sorpresa: "Il Milan ha problemi finanziari"
Prossimo articolo:
FIFA The Best 2017: Buffon e Bonucci nella formazione dell'anno
Chiudi