Pjanic punta il Napoli: "Va a mille, ma noi vogliamo tutto"

CondividiChiudi Commenti
Il centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, commenta la volata per lo Scudetto: “Vogliamo il titolo, lo scontro diretto può essere decisivo”.

Juventus Netflix banner

E’ un testa a testa entusiasmante, quello al quale stanno dando vita Juventus e Napoli in campionato. Le due squadre, staccata la nutrita concorrenza, si stanno sfidando a suon di vittorie e, di fatto, hanno già dato il via alla lunga volata che porterà dritta alla conquista dello Scudetto.

La compagine bianconera, nel prossimo turno, ospiterà l’Atalanta allo Stadium e Miralem Pjanic, intervistato ai microfoni di Sky, ha spiegato: “Ho visto la loro partita contro il Borussia, è un peccato che siano stati eliminati dall’Europa League, perché hanno fatto realmente molto bene. L’Atalanta ha qualità e corsa, oltre che giocatori molto interessanti, parliamo di un’ottima squadra e quindi dovremo fare attenzione”.

PJANIC PS

Il centrocampista bosniaco ha lanciato la sua sfida al Napoli: “Peccato che sia stato eliminato dall’Europa League, poteva arrivare fino in fondo e magari anche vincere il torneo. In campionato ce la giocheremo fino alla fine, lo scontro diretto potrebbe essere decisivo. Loro stanno andando a mille, ma noi vogliamo vincere tutto. Vogliamo lo Scudetto e puntiamo ad arrivare in fondo in Coppa Italia e in Champions League. Siamo compatti, il nostro è un gruppo di giocatori che vuole vincere tutto”.

Infine un accenno a Dybala che è da poco rientrato da un infortunio: “Se gli fare battere una punizione per provare a farlo sbloccare? Credo di si, forse ha bisogno di un po’ di fiducia. Dobbiamo puntare tanto su di lui in questa fase finale della stagione”.

I dietro le quinte del mondo Juventus, guarda la docuserie First Team: Juventus, solo su Netflix

Prossimo articolo:
Champions League 2018/2019: risultati, sorteggi e calendario
Prossimo articolo:
Sorteggio terzo turno preliminare Champions League: spicca Benfica-Fenerbahçe
Prossimo articolo:
Il Parma resta in Serie A: 5 punti di penalizzazione nel 2018/19
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 23 luglio
Prossimo articolo:
Sampdoria, Regini operato a Villa Stuart: ricostruito il legamento crociato
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta