Pirlo torna da Ancelotti? È pronto a diventare il suo vice

CondividiChiudi Commenti
Andrea Pirlo potrebbe far parte del futuro staff di Carlo Ancelotti: l'ipotesi di vederlo come secondo del tecnico emiliano è concreta.

Carlo Ancelotti aspetta senza fretta e sfoglia la margherita: continuerà a godersi i mesi trascorsi lontano dalla panchina, accetterà la corte della Nazionale oppure - oggi l'ipotesi più probabili - tornerà in pista alla guida di un altro grande club, magari inglese?

Mentre riflette e decide il da farsi, con preferenza come detto per quest'ultimo scenario, l'ex allenatore del Milan sembrerebbe aver deciso la composizione del suo prossimo staff. Del quale, come rivelato da 'Mediaset', potrebbe far parte una sua vecchia conoscenza: Andrea Pirlo.

Il Maestro ha dato ufficialmente l'addio al calcio a novembre, dopo aver chiuso negli Stati Uniti con la maglia del New York City. E ora sarebbe pronto a diventare il nuovo vice di Ancelotti, con il quale ha condiviso anni vincenti e irripetibili con il Milan.

Ancelotti XI Andrea Pirlo

A rischiare, oltre al preparatore Francesco Mauri e il nutrizionista Mino Fulco (genero di Carletto), sembra essere anche il figlio Davide, che al Bayern gli fa fatto da vice. A prendere il posto di quest'ultimo, come detto, potrebbe essere proprio Pirlo.

Del resto, lo stesso ex rossonero e bianconero non nasconde l'idea di ricominciare una nuova vita da allenatore: "È un'ipotesi, ma ancora non so", ha detto un mese fa durante un evento svoltosi nella sua Brescia. La coppia d'oro del Milan potrebbe riformarsi. Resta da capire dove.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
International Champions Cup 2018: squadre, calendario e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calendario amichevoli Napoli 2018: date, orari e dove vedere le partite in tv e streaming
Prossimo articolo:
Diretta calciomercato: tutte le trattative di mercato del 18 luglio
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Pjanic non si sbilancia sul futuro: c'è il Chelsea?
Chiudi

Utilizziamo cookies per garantirti la migliore esperienza online. Navigando sul nostro sito accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra in accordo con la nostra politica della privacy.

Mostra di più Accetta