Paura dopo il Derby dello Stretto: a fuoco il pullman della Reggina

CondividiChiudi Commenti
Il pullman della Reggina, a pochi metri dallo stadio di Messina dove si è giocato il Derby dello Stretto, ha preso fuoco per cause ancora da accertare.

Tanta paura ma per fortuna nessun ferito a Messina dove, subito dopo il Derby dello Stretto giocato giovedì pomeriggio e vinto dai padroni di casa per 2-0, il pullman della Reggina ha preso fuoco.

I Vigili del Fuoco, intervenuti con prontezza per spegnere le fiamme a pochi metri dallo stadio 'Franco Scoglio', dovranno adesso accertare le cause dell'incendio.

Al momento tutte le ipotesi restano in piedi anche perchè già prima della partita non erano mancati i momenti di tensione quando il portiere della Reggina starebbe stato aggredito all'interno del tunnel dopo il riscaldamento.

Il Messina, dal canto suo, ha però diramato un comunicato piuttosto chiaro su quanto accaduto al termine della partita: "La società Acr Messina esclude qualsiasi coinvolgimento su quanto paventato da un sito sportivo reggino.

L'articolo prosegue qui sotto

L'Acr Messina manifesta, altresì, piena solidarietà a presidente, calciatori ed allo staff tecnico e dirigenziale della Reggina per l'incidente occorsogli, dopo la partenza dallo stadio Franco Scoglio e diretti ai traghetti”.

Mentre la Reggina ha voluto tranquillizzare tutti spiegando: "Tanta paura in casa amaranto, ma per fortuna nessuno è stato toccato dalle fiamme. Grazie alle forze dell'ordine intervenute prontamente sul posto (Digos, Polizia di Stato, Polizia Municipale e Vigili del Fuoco) si è evitato il peggio. I calciatori solo ora stanno rientrando con un pullman messo a disposizione dell'ATM di Messina".

 

Prossimo articolo:
PSG matematicamente salvo... scatta il riscatto di Mbappé
Prossimo articolo:
Rosetti annuncia: "Presto le immagini del VAR sui maxischermi"
Prossimo articolo:
Tutti i convocati del 25° turno di Serie A
Prossimo articolo:
Stadio Cagliari: costo, capienza, tempi e caratteristiche dell'impianto definitivo
Prossimo articolo:
Benevento-Crotone da record: 4 prime volte al goal in A
Chiudi