Nuovo scenario per il closing Milan: Li unico proprietario, pagamento rateizzato

CondividiChiudi Commenti
Problemi per il closing del Milan con Yonghong Li, unico nuovo proprietario, che avrebbe chiesto la rateizzazione del pagamento. Fininvest irritata.

Novità non proprio positive sul fronte del closing Milan. In queste ore si sta discutendo della ipotesi di rateizzare il pagamento della terza tranche dei pagamenti di Sino Europe Sports pari a 320 milioni di fronte alla difficoltà economiche di reperire l’intera somma necessaria a sigillare il trasferimento della proprietà del club rossonero da Fininvest alla società cinese.

Società di cui nelle ultime ore è diventato unico proprietario Yonghong Li. Gli altri soggetti fin qui accostati al consorzio si sarebbe infatti sfilati dal ruolo di soci-investitori riservandosi la possibilità di finanziare il progetto.

Sembra a questo punto evidente la contrarietà del governo cinese all’operazione di Li che non ha nulla di assimilabile a nessuno degli affari compiuti in tutta Europa da aziende cinesi nel settore calcistico, a partire da quello Suning-Inter.

L'articolo prosegue qui sotto

A questo punto, tutto può accadere. Si saprà nelle prossime ore se Li riuscirà a persuadere la Fininvest ottenendo una dilazione ulteriore di pagamenti e scadenze, attualmente ancorate al termine del 3 marzo.

 

Prossimo articolo:
Insigne non infierisce su Ventura: "Ci ha insegnato tanto, va ringraziato"
Prossimo articolo:
Tavecchio rivela: "Prima di Ventura volevo Donadoni, giocatori fuori ruolo"
Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport
Prossimo articolo:
Stovini al veleno contro Montella: "Bella squadra, ma va*******o"
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Chiudi