Nuova era alla Juventus: contro la Lazio la prima di Dybala con la 10

CondividiChiudi Commenti
L'attaccante argentino nei giorni scorsi è diventato il nuovo padrone della 10 bianconera: debutto contro la Lazio in Supercoppa Italiana.

Una Joya per gli occhi. Una grande Joya per i tifosi della Juventus. Paulo Dybala, da pochi giorni, è diventato il nuovo padrone della 10 bianconera. Maglia prestigiosa, sfoggiata in passato da campioni del calibro di Omar Sivori, Michel Platini e Alessandro Del Piero.

Gli uomini della Continassa, dopo aver nei mesi scorsi trovato l'accordo con il 23enne centravanti argentino per il prolungamento fino al 2022, hanno effettuato il passo decisivo: offrire all'ex Palermo la possibilità di impreziosire la sua avventura nel capoluogo piemontese vestendo una casacca mitica. E Dybala, di pura personalità, non s'è fatto spaventare da tale prospettiva.

D'altronde, valutando quanto proposto recentemente da Neymar con il Paris Saint-Germain, s'è capito ancora una volta quanto – nell'ambito commerciale e non solo – la 10 abbia una valenza inarrivabile. E la Vecchia Signora, tra simbolo e ricavi, ha intrapreso indubitabilmente la via più logica.

 

Un post condiviso da Paulo Dybala (@paulodybala) in data:

I sostenitori bianconeri, scottati dall'epilogo della vicenda Paul Pogba, auspicano che – rispetto al calciatore francese – Dybala possa esibire la 10 bianconera per parecchio tempo. Nessuna certezza, ovviamente, anche perché le dinamiche del mercato restano volubili. Di certo, puntando a mantenere elevato il tasso di massima competitività, Beppe Marotta e Fabio Paratici hanno sempre chiuso la porta a tripla mandata, rendendo un'ipotetica cessione del ragazzo di Laguna Larga pressoché impossibile.

Nessun contatto diretto con il Barcellona. Non è da escludere che, dopo la clamorosa partenza di Neymar, i blaugana abbiano sondato l'argomento con l'entourage di Dybala, ma tra blaugrana e bianconeri non è mai esistito nulla e così sarà anche nel breve termine.

La Joya, felice del suo presente, ha sempre manifestato l'intenzione di continuare il percorso all'interno del mondo Juve. Felici di questa scelta, i campioni d'Italia hanno deciso di rendere la storia ancora più appassionante. E, contro la Lazio, si consumerà il primo atto di #PD10, hashtag del momento.

Complessivamente, si comprende la strategia globale. In un primo momento, infatti, si pensava che il neo arrivato Federico Bernardeschi potesse ottenere questa grande responsabilità e, invece, la Juventus è andata oltre di pensiero.

Prossimo articolo:
Bonucci ai giovani del Milan: "Vincere con questa maglia è un pass per la storia"
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, ufficiale il rinnovo di Calabria fino al 2022
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Cancelo saluta già a gennaio? C'è l'ipotesi ritorno a Valencia
Prossimo articolo:
Bologna-Juventus: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming
Chiudi