Napoli, Ghoulam operato: "Torna ad allenarsi tra un mese"

CondividiChiudi Commenti
Nuovo infortunio per Faouzi Ghoulam, che in allenamento si è rotta la rotula destra: operato, tornerà ad allenarsi a marzo e in campo ad aprile.

Piove sul bagnato nell'infermeria del Napoli: Faouzi Ghoulam fa ancora crack con un nuovo brutto infortunio. Il giocatore è stato sottoposto questo pomeriggio agli esami strumentali a Villa Stuart, che hanno confermato la rottura della rotula del ginocchio destro.

"Ghoulam è stato operato a Villa Stuart dal prof Mariani per una frattura trasversale della rotula destra - recita il tweet pubblicato dal Napoli sul proprio profilo - Intervento perfettamente riuscito. Faouzi inizierà domani la riabilitazione. Sarà valutato tra 15 giorni e dovrebbe ritornare in campo per allenarsi tra un mese".

Il dettaglio positivo è che, nonostante la seconda frattura in pochi mesi, per Ghoulam non c'è alcun interessamento del legamento precedentemente operato. In ogni caso, si tratta di un'altra pessima notizia per il Napoli e per il proprio terzino.

Ghoulam durante la sessione di allenamento mattutina è crollato a terra da solo tra la forte preoccupazione dei compagni e dell'intero staff. Una stagione maledetta quella dell'algerino, che insieme a Milik stava lavorando sul campo per il pieno recupero dell'attività agonistica. Per entrambi si ipotizzava una convocazione nella sfida di Europa League contro il Lipsia, ma il discorso dovrà essere rimandato per il terzino.

Assente dai campi di gioco dallo scorso novembre con sole 17 presenze in questa stagione, Ghoulam considerato il tipo di infortunio tornerà in campo probabilmente verso metà aprile.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calendario e tabellone Mondiali 2018: date, orari e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Lazio, Durmisi atteso per le visite mediche
Prossimo articolo:
Nigeria-Islanda: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming
Prossimo articolo:
FIFA 19 Champions League: come funziona e dettagli
Chiudi