Mahrez è tornato ad allenarsi: "Darò tutto per il Leicester"

CondividiChiudi Commenti
Mahrez riprende ad allenarsi con i compagni e smentisce di aver chiesto di non giocare: "Darò tutto per il Leicester, su di me supposizioni false".

Colpo di scena nella telenovela Mahrez-Leicester City Il trequartista algerino, infatti, ha ripreso quest'oggi gli allenamenti con la squadra, dopo un'assenza che durava dallo scorso 30 gennaio, e ha smentito sia di aver chiesto al club di non giocare, sia di aver messo in atto un'azione di protesta per il mancato trasferimento invernale al Manchester City, non disposto a pagare i 70 milioni di euro richiesti dalle Foxes per il giocatore.

"Riyad resta un elemento molto apprezzato della squadra di Claude Puel - ha assicurato lo stesso Leicester in un comunicato ufficiale - ed è concentrato, insieme ai suoi compagni di squadra, a conquistare un ulteriore successo con il Leicester City".

"Negli ultimi 10 giorni - ha tuonato Mahrez, intervenuto spontaneamente ai microfoni dei media - molte persone che affermano di essere mie amiche hanno parlato di me e di cose di cui non sanno nulla. Così molte persone e molti giornalisti hanno fatto ipotesi senza controllare nel modo giusto la fonte, quindi vorrei chiarire che tutte le supposizioni fatte sul motivo della mia assenza dagli allenamenti sono false".

"Né io né i miei agenti abbiamo fatto dichiarazioni a riguardo, - ha aggiunto - quindi tutte le ipotesi fatte sono totalmente prive di fondamento. Il Leicester City era sempre perfettamente a conoscenza di ciò che facevo e sapeva il mio modo di pensare o per via diretta, o attraverso i miei agenti".

"Ho fatto parte della squadra del Leicester City che ha conquistato prima la promozione in Premier League, quindi il titolo inglese, - ha ricordato ancora Mahrez - I miei obiettivi sono sempre stati gli stessi e ho sempre dato il 100% quando ho giocato, per il club, per i tifosi e per i miei compagni di squadra, quegli obiettivi rimangono gli stessi oggi e in futuro e quando sarò mandato in campo, state certi che continuerò a dare il massimo".

In linea teorica Mahrez potrebbe anche essere convocato per la gara contro il Manchester City, ma probabilmente tornerà a giocare dalla prossima partita, la sfida del 5° turno di FA Cup contro lo Sheffield United, come precisa il tecnico delle Foxes, Claude Puel.

"Penso che Riyad non sarà disponibile per la partita di sabato contro il Manchester City. - ha dichiarato ai giornalisti in conferenza stampa - Spero inoltre che possa recuperare dal punto di vista mentale e tornare a lavorare sodo con noi, il modo migliore è tornare e godersi il suo calcio".

"Riyad è un giocatore magnifico, - ha concluso Puel - ama il calcio, ama il suo rapporto con i suoi compagni di squadra, gli piace il calcio, penso che senta il bisogno di tornare, di giocare e riprendere confidenza con la palla".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Pandev cuore Inter: "Non è facile giocare per loro, ma sarò sempre grato"
Prossimo articolo:
L'Inter cade, Spalletti: "Poca tranquillità, ci gira male"
Prossimo articolo:
#GoalItalians - Vittorie per Zaza e Raggi
Prossimo articolo:
Classifica pali e traverse Serie A 2017/2018
Chiudi