Liverpool, Karius su Twitter: "Non ho dormito, sono dispiaciuto"

Commenti
Karius, dopo i due gravi errori nella finale di Champions, ha scritto su Twitter ai suoi tifosi: "Sono infinitamente dispiaciuto, non ho dormito".

Non ha chiuso occhio da ieri notte, Loris Karius, affranto dopo i 2 gravi errori che sono costati la Champions League al Liverpool nella finale contro il Real Madrid.

Il portiere dei Reds, a mente fredda, ha scritto su Twitter ai suoi tifosi, scusandosi per la sua prestazione a Kiev. "Non sono davvero riuscito a dormire finora. - ha sottolineato - Le scene della finale mi passano ancora dentro la testa, ancora e ancora. Sono infinitamente dispiaciuto per i miei compagni, per voi tifosi e per tutto lo staff. So che ho rovinato tutto con i miei due errori e vi ho deluso...". 

"Come ho già detto vorrei solo tornare indietro nel tempo, ma non è possibile. - ha proseguito - È ancora peggio, perché pensavamo di poter battere il Real Madrid e siamo stati in partita per molto tempo...".

Loris Karius PS ita

"Ringrazio i nostri incredibili fans che sono venuti a Kiev e mi hanno confortato, anche dopo la partita. - ha concluso l'estremo difensore tedesco - Non lo do per scontato e ancora una volta mi hanno mostrato che grande famiglia siamo. Grazie e torneremo più forti".

Karius con due 'papere' ha propiziato il primo e il terzo goal del Real Madrid, consegnando a Benzema il pallone dell'1-0 dei Blancos, e intervenendo in maniera goffa sul tiro di Bale che è valso il 3-1 finale per gli spagnoli.

Prossimo articolo:
Bologna-Roma: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming
Prossimo articolo:
Tutti i convocati del 5° turno di Serie A
Prossimo articolo:
Torino-Napoli: probabili formazioni, orario e dove vederla in Tv e streaming
Prossimo articolo:
Parma-Cagliari, le formazioni ufficiali: out Pavoletti, Cerri dal 1'
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi